Piero, figlio Paolo Villaggio/ Chi è? “Non era un padre convenzionale. Era cinico…”

- Anna Montesano

Piero Villaggio, il figlio di Paolo Villaggio racconta: “Non era un padre convenzionale. Era cinico, molto pigro…”

pierovillaggio2017
Piero Villaggio

Si chiama Piero Villaggio e porta un cognome che è un’importante eredità. Lui è infatti il figlio di Paolo Villaggio, attore e iconico interprete del ragionier Ugo Fantozzi, venuto a mancare a luglio del 2017. Piero oggi ha 55 anni e ammette che il legame con suo padre era di certo non comune. Lo confessa in un’intervista rilasciata a Today alcuni mesi fa, dove sottolinea anche quanto fosse particolare ilo carattere di suo padre. “Non era un padre convenzionale, di quelli che ti portano a scuola e a vedere le partite di calcio.” esordisce Piero.

Piero Villaggio: “Mio padre era pigro e cinico!”

Entrando nei dettagli, poi ammette: “Negli ultimi anni, quando il suo manager Mario De Simone era venuto a mancare, mi occupavo io di accompagnarlo in giro per le serate: tornavo disfatto, ogni volta dicevo che non ci sarei mai più andato, invece oggi riconosco che è stato bello.” Infine Piero Villaggio ne elenca alcune delle caratteristiche principali: “Era una persona estremamente pigra e ricordo che, siccome non gli andava di fare ciò per cui era pagato, cercava sempre di perdere tempo in altri modi. Era geniale, ma non era una persona semplice. Era un uomo cinico ed anche un po’ dispettoso, gli piaceva fare scherzi agli altri. “



© RIPRODUZIONE RISERVATA