BEPPE GRILLO/ Per andar contro Renzi adesso ironizza sull’ebola

- La Redazione

Un gioco di parole che allude all’ebola per ironizzare sul presidente Matteo Renzi. Ma questa volta Beppe Grillo sfiora proprio il cattivo gusto. Di ebola si continua a morire.

beppe_grillo_m5s
Un comizio di Beppe Grillo (Infophoto)

Un gioco di parole che allude all’ebola per ironizzare sul presidente Matteo Renzi. Ma questa volta Beppe Grillo sfiora proprio il cattivo gusto. Dal suo blog si legge: «Il simpatico fantoccio della Bce è stato ribattezzato Ebolino per ragioni di contiguità con l’originale Ebetino. Il pupazzetto che richiama in modo impressionante Renzi si può trovare oltre che nei migliori negozi di giocattoli anche nelle sedi del Pd, Fi e in tutte le feste dell’Unità. La Boschi lo usa come portafortuna e lo tiene in borsetta». E mentre Grillo ironizza, di ebola si continua a morire. Proprio qualche giorno fa, il 12 agosto, è deceduto il missionario spagnolo Miguel Pajares, che ha contratto il virus in Liberia (Serena Marotta).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori