M5s, Di Battista “Giornalisti puttane”/ Video: Annunziata in tackle su Bonafede, Liguori con il boa in diretta

- Carmine Massimo Balsamo

M5s, Alessandro Di Battista “Giornalisti puttane”: bufera sull’esponente pentastellato. Lucia Annunziata in tackle su Bonafede, Liguori…

paolo liguori tgcom24 2018 video 640x300
Paolo Liguori

Movimento 5 Stelle, Alessandro Di Battista “Giornalisti puttane”: lo sfogo dell’esponente pentastellato dopo l’assoluzione di Virginia Raggi ha scatenato la bufera. L’ex parlamentare grillino ha scritto un lungo post sulla sua pagina personale di Facebook ed ha commentato al vetriolo: “I pennivendoli hanno colpito Virginia Raggi come donna. Ma le uniche puttane sono loro”. E ha sottolineato in seguito: “Non ve la prendete con i pubblici ministeri, hanno solo fatto il loro lavoro. Si sono sbagliati, tutto qui, ma non sono mica colpevoli. Come non è colpevole il Movimento che ha fatto benissimo a difendere Virginia. E chiaramente non è colpevole Virginia la quale ha affrontato questo processo a testa alta e oggi è stata assolta”. Ma le sue parole non sono passate inosservato, con l’opposizione che si è scagliata duramente contro di lui e sul movimento pentastellato, che ha messo nel mirino i giornalisti per quanto accaduto nelle ultime settimane.

ANNUNZIATA IN TACKLE SU BONAFEDE, LIGUORI IN DIRETTA CON IL BOA

Dura e sorprendente la presa di posizione di Lucia Annunziata, che ha messo in grave imbarazzo il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede nel corso dell’appuntamento di domenica a Mezz’ora in più. Questa la domanda posta al guardasigilli pentastellato: “Sono più pennivendola o puttana?”. Bonafede ha spiegato: Ciascuno ha il suo stile, io non avrei usato quei termini, ma non mi metto a commentare post di altri colleghi M5s che hanno libertà di esprimere la propria opinione e non mi scandalizza”. La Annunziata non è stata l’unica giornalista a reagire in diretta alle parole di Di Battista: nel corso della puntata odierna di Fatti e Misfatti (CLICCA QUI per il video), Paolo Liguori si è presentato in trasmissione con un boa attorno al collo; “Siamo tutti prostitute?”, il suo esordio. Infine, segnaliamo il tweet di Myrta Merlino: “Cari @luigidimaio e @ale_dibattista se i giornalisti sono tutti sciacalli e puttane, allora i politici sono tutti uguali, tutti ladri. Anche voi. Ma non è vero, sono false entrambe le affermazioni. #chiedetescusa”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA