Silvio Berlusconi vede un nuovo governo di Centrodestra/ Di Maio: “Se ci molla, Salvini si suicida”

Silvio Berlusconi vede un nuovo governo di Centrodestra. Di Maio avverte il leghista: “Se ci molla per Forza Italia, Matteo Salvini si suicida”

14.12.2018 - Carmine Massimo Balsamo
Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi (LaPresse)

Silvio Berlusconi vede un nuovo governo di Centrodestra, con un gruppo di esponenti del Movimento 5 Stelle pronti a lasciare il partito guidato da Luigi Di Maio: il Cavaliere crede nella possibilità di istituire un esecutivo composto da Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia. Dopo aver annunciato di essere intenzionato a candidarsi alle prossime elezioni europee, l’ex presidente del Consiglio è pronto a ribaltare le sorti della legislatura grazie a «un gruppo di responsabili» che si formerebbe con i fuoriusciti del M5s. Un governo di centrodestra a guida Matteo Salvini, «come da accordi precedenti alle elezioni». Berlusconi si dice dunque positivo, nonostante la fumata bianca vicina con l’Unione Europea sulla manovra: «La loro marcia indietro è una buffonata: certo, è meglio evitare la procedura di infrazione, ma la manovra resta tutta da riscrivere».

DI MAIO: “SALVINI SI SUICIDA SE CI MOLLA PER FORZA ITALIA”

Silvio Berlusconi ha poi aggiunto su Matteo Salvini: «Ha lasciato i provvedimenti economici al Movimento 5 Stelle, dice che vuole governare cinque anni perché con loro ha siglato un contratto? Tengo a ricordargli che il vero contratto che ha firmato è quello per il programma di centrodestra che è stato votato da milioni di italiani». Le dichiarazioni del leader di Forza Italia non sono passate inosservate ai grillini e in particolare al leader Luigi Di Maio, che ha commentato ai microfoni di Mattino Cinque: «Berlusconi, se ho capito bene, promette di comprare parlamentari per andare al governo con la Lega e altri transfughi. Se Salvini vuole suicidarsi politicamente, accetterà. Ma non penso proprio. Berlusconi fa tutto questo per placare i suoi, che vogliono passare in massa alla Lega», le sue dichiarazioni riportate da Tg Com 24.



© RIPRODUZIONE RISERVATA