PRESEPE VIVENTE AGLIATE 2020/ Diretta video streaming: la tradizione di Santo Stefano

- Dario D'Angelo

Presepe vivente Agliate 2020: diretta video streaming dalla frazione di Carate Brianza. La tradizione si rinnova a Santo Stefano anche nell’anno del Covid.

presepe agliate 2020 youtube 640x300
Presepe vivente di Agliate, foto Youtube

Va in scena oggi 26 dicembre, giorno di Santo Stefano, il presepe vivente di Agliate 2020. A partire dalle 15, vista l’impossibilità di recarsi fisicamente nella piccola frazione di Carate Brianza per via delle restrizioni anti-Covid, sarà disponibile la diretta streaming dell’evento su questa pagina grazie all’omonimo canale Youtube “Presepe Agliate”. Una tradizione, quella del presepe vivente ad Agliate, che vede le sue origini nel 1977: è da allora che tutti gli anni senza eccezione, nel pomeriggio di Santo Stefano, la rappresentazione della Natività di Gesù Cristo si anima alle spalle dell’antica basilica di Agliate. A partorire l’idea di realizzare un grande presepe vivente, diventato nel corso degli anni sempre più iconico per la gente del posto e dell’hinterland, un gruppo di giovani di Comunione e Liberazione, che tutti gli anni – e a maggior ragione in un 2020 funestato dal coronavirus – si impegnano con i gruppi parrocchiali di Agliate e Costa Lambro per garantire l’organizzazione del presepe vivente.

PRESEPE VIVENTE AGLIATE 2020: LA DIRETTA VIDEO STREAMING

Sul portale del presepe di Agliate si legge: “Quest’anno, causa Covid, non sarà possibile recarsi ad Agliate per vivere il gesto secondo le consuete modalità, ma in un momento così difficile per tutti vogliamo riproporre la memoria della nascita del Salvatore. Si potrà quindi seguire on line la diretta dalle ore 15.00 qui sul sito. Saranno trasmesse le scene della Sacra Famiglia nella grotta di Agliate, dei Pastori e dei Re Magi accompagnate da brani e canti e verranno riproposte alcune scene degli anni precedenti: l’Annunciazione, il Censimento ed Erode. Alla fine della rappresentazione il nostro parroco, Giuseppe Conti, darà la benedizione“. Pochi dubbi sul fatto che il presepe vivente di Agliate, giunto alla 45esima edizione, saprà coinvolgere gli amanti della tradizione al netto della distanza fisica, e se possibile ancora di più rispetto al passato in un periodo di Natale che porta con sé tanta speranza e voglia di ricominciare, così come suggerito dal titolo del presepio di quest’anno: “Natale, salvati dalla speranza“.



© RIPRODUZIONE RISERVATA