PROMESSA DEL CALCIO SPACCA FACCIA A RAGAZZA PER STRADA/ Pugni a raffica, finisce male

- Dario D'Angelo

Andrew Akingbaje, promessa del calcio di 24 anni, spacca la faccia a una ragazza per strada: per lei viso martoriato ma per lui addio ai sogni di gloria…

promessa calcio pesta ragazza 2019 web
Promessa del calcio pesta ragazza

Spacca la faccia a una ragazza in un folle raptus e per lui c’è una carriera finita prima di iniziare. Andrew Akingbaje, promessa del calcio inglese di 24 anni, è stato condannato a due anni di carcere dopo aver pestato selvaggiamente la 21enne Krystal Mission. Stando a quanto riportato da Libero Quotidiano, il giovane calciatore è stato infatti condannato dall’Inner London Crown Court dopo aver martoriato il volto della malcapitata. Il video pubblicato dal MailOnline sono scioccanti: Andrew Akingbaje scarica una serie di pugni violentissimi sul volto della 21enne Krystal, mentre addetti alla sicurezza e passanti cercano di intervenire per strappare la giovane donna alla sua furia. Quando il calciatore si capisce che per lui si sta mettendo male allora prova a darsi alla fuga: ma per lui è troppo tardi…

PROMESSA DEL CALCIO PESTA RAGAZZA PER STRADA

Andrew Akingbaje è stato riconosciuto grazie alle telecamere di videosorveglianza e rintracciato, motivo per cui quella che sembrava essere una brillante carriera agli esordi sembra essere bruciata prima del tempo. Ma cos’ha fatto scaturire la violenta reazione del 24enne nigeriano? Secondo quanto riportato da Dagonews, la 21enne Krystal Mission e le sue amiche erano state protagoniste di una lite all’interno di un locale londinese con un altro gruppo di ragazze. Queste ultime, però, devono essersi rivolte ad alcuni ragazzi, tra cui appunto Andrew Akingbaje, per regolare i conti. Neanche il fatto che Krystal si fosse allontanata e stesse per salire con le sue amiche su un taxi ha fermato il calciatore, che si è scagliato sulla giovane donna con forza inaudita. Un raptus che gli costerà probabilmente il suo futuro nel mondo del calcio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA