Rapper in auto contro il muro diventa star del web/ Video, Iene incontrano “Fratellì”

- Dario D'Angelo

1727wrldstar, rapper romano meglio noto come “Fratellì'”, è diventato una star del web dopo essersi schiantato in auto contro il muro a tutta velocità.

fratell 2020 iene 640x300
Fratellìl, foto da Le Iene

Sfrecciare su una strada provinciale trafficata nella periferia ovest di Roma superando i 100 km/h, mentre con una mano si tiene il volante e con l’altra si riprende tutto per un video da postare su Instagram: per poi finire contro un muro e diventare un fenomeno del web. Questa, in breve, la ricetta della popolarità sperimentata da 1727wrldstar, rapper romano dal nome impronunciabile meglio noto sul web come “Fratellì“, grido di battaglia col quale si rivolge al fan di turno dietro lo smartphone e col quale ha salutato la “presa del muro” che gli ha donato un’insperata popolarità. Un vero e proprio fenomeno, quanto meno del web, quello incarnato da 1727wrldstar, l’esempio vivente di come nell’era di internet basti un attimo per raggiungere il successo. Le Iene hanno deciso di incontrarlo per conoscerlo meglio.

RAPPER ROMANO PRENDE IL MURO IN AUTO E DIVENTA STAR DEL WEB

Non si tratta di fare gli schizzinosi: Fratellì e i video delle sue bravate hanno totalizzato su Youtube milioni di visualizzazioni. Per questo motivo il programma di Italia Uno ha pensato bene di indagare sul fenomeno che ha portato 1727wrldstar a ritagliarsi un posto come star del web. Allo scopo, Nicolò De Devitiis si è recato a Piana del Sole, quartiere sperduto della Capitale alle porte della Capitale. Ad accogliere l’inviato de Le Iene Show c’era appunto Fratellì in compagnia della sua fidanzata, Giorgia Roma, celebre a sua volta per il suo passato da attrice porno. Vi state chiedendo come si sono conosciuti i due? Neanche a dirlo, tramite Instagram. Dopo l’apparizione su Italia Uno Fratellì moltiplicherà i suoi seguaci? Lui se lo augura, ma la speranza è che i suoi seguaci non ne imitino le gesta al volante…Clicca qui per il video di anticipazioni de Le Iene!







© RIPRODUZIONE RISERVATA