Risultati Ciclismo su pista/ Olimpiadi Tokyo 2020, diretta live: Italia, azzurri ok!

- Claudio Franceschini

Risultati ciclismo su pista Olimpiadi Tokyo 2020: la diretta live di lunedì 2 agosto, quando verranno assegnate le prime due medaglie di disciplina con l’Italia che può sperare nel podio.

Ciclismo pista facebook 2021 1 640x300
Diretta Italia Danimarca - Ciclismo su pista Olimpiadi Tokyo 2020 (da Facebook)

RISULTATI CICLISMO SU PISTA OLIMPIADI TOKYO 2020: ECCO L’AUSTRALIA

Gare ufficialmente concluse per questo lunedì ed andiamo quindi a vedere il quadro completo dei risultati di ciclismo su pista alle Olimpiadi Tokyo 2020. Nell’inseguimento a squadre maschile l’Italia ha chiuso al secondo posto con 3:45.895 dietro soltanto alla Danimarca che poco dopo ha siglato il nuovo record olimpico battendo il tempo degli azzurri con 3:45.014, terza la Nuova Zelanda con 3:48.448. L’Australia ha corso per ultima dopo la caduta di Porter dovuta al cedimento del manubrio della sua bici ed ha chiuso in quinta posizione a 3:48.448. Bene anche le azzurre nell’inseguimento a squadre femminile con il quarto tempo di 4:11.666, impressionante la Germania con il record del mondo di 4:07.307. Infine nella gara di velocità a squadre femminile il Comitato Olimpico Russo ha ottenuto il bronzo mentre la Cina ha battuto la Germania per l’oro.(aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

RISULTATI CICLISMO SU PISTA OLIMPIADI TOKYO 2020: AZZURRI AL TURNO SUCCESSIVO

I risultati di ciclismo su pista alle Olimpiadi Tokyo 2020 si chiudono per questa mattina con con l’Italia che si qualifica al turno successivo dell’inseguimento a squadre sia sul fronte femminile che su quello maschile. Il quarto tempo ed il nuovo primato italiano, in 4:11.666, è stato decisivo per Barbieri, Paternoster, Balsamo, Guazzini al fine di piazzarsi dietro a Stati Uniti, Gran Bretagna e Germania che ha stabilito il nuovo record del mondo con 4:07.307. Nella gara maschile brutta caduta nell’Australia con Porter: il manubrio della sua bici ha incredibilmente ceduto proprio mentre stava per entrare in curva ed ha rimediato una brutta caduta senza però travolgere nessun compagno visto che si trovava in coda. La Danimarca ha battuto il record olimpico fatto registrare dall’Italia qualche istante prima con 3:45.014 ed ha chiuso in prima posizione appunto davanti agli azzurri, terza la Nuova Zelanda con 3:46.079. Attesa ora per l’Australia che non ha ancora corso di nuovo la sua gara e sta valutando le condizioni di Porter.(aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

RISULTATI CICLISMO SU PISTA OLIMPIADI TOKYO 2020: ITALIA DA RECORD!

Le gare proseguono in Giappone ed andiamo a dare un’occhiata insieme ai risultati di ciclismo su pista alle Olimpiadi Tokyo 2020 per questo primo lunedì di agosto. Nella sfida di inseguimento a squadre femminile l’Italia ha sfiorato il podio con Rachele Barbieri, Letizia Paternoster, Elisa Balsamo e Vittoria Guazzini che si sono dovute arrendere con il tempo di 4:11.666: l’oro è andato alla Germania con il record del mondo di 4:07.307, seconda la Gran Bretagna, terze gli Stati Uniti. Intanto è iniziata pure la gara di inseguimento a squadre mashcile. Gli azzurri Bettiol, Ganna, Milan e Consonni hanno siglato il nuovo record olimpico di 3:45.895 e si collocano in prima posizione davanti a Canada, Germania e Svizzera. Ora sarà il turno di Nuova Zelanda, Australia e Gran Bretagna. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

RISULTATI CICLISMO SU PISTA OLIMPIADI TOKYO 2020: CHE GERMANIA!

Continuano le grandi sfide di ciclismo su pista alle Olimpiadi Tokyo 2020. Tra i risultati più importanti, oltre a quello dell’Italia, spicca quello della Germania, protagonista di una performance straordinaria con 4:07.307. Questo può essere un tempo da medaglia d’oro? Non lascia il segno, invece, l’Australia e questo gioca a favore dell’Italia. Solo quinta posizione per l’Australia che fa 4’13”571. Malissimo anche il Canada, che non va oltre il sesto posto in 4:15.832. L’Italia si conferma al momento seconda. Ci sono poi Gli Stati Uniti, tra i favoriti di questa competizione. Gli Stati Uniti sbagliano con Dygert nell’ultimo chilometro ma con un tempo di 4:10.138 si piazzando davanti all’Italia. Ottima seconda posizione per la Gran Bretagna da 1”715 dalle teutoniche. Per l’Italia si profila una grande corsa per le medaglie. Prima sfida con la Germania. Nell’altra sfida Gran Bretagna e Stati Uniti a confronto. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

RISULTATI CICLISMO SU PISTA OLIMPIADI TOKYO 2020: ITALIA DA RECORD

Ed eccoci con gli aggiornamenti e i risultati del ciclismo su pista alle Olimpiadi Tokyo 2020. Le premesse di una grande giornata di sport si stanno confermando in toto. Partono con un ottimo tempo Berteau, Borras, Fortin e le Net per le francesi: il crono conclusivo è di 4’12”511. Avanti con le nostre azzurre, finalmente: Rachele Barbieri, Letizia Paternoster, Elisa Balsamo e Vittoria Guazzini, cercano una grande performance per scrivere la storia in queste Olimpiadi. Età media piuttosto bassa per le azzurre, che non superano i vent’anni. Ad aprire la gara per l’Italia c’è Barbieri. Dopo aver percorso il primo chilometro le azzurre si staccano quattro decimi dalle francesi. Migliora Elisa Balsamo, al secondo chilometro con mezzo secondo di ritardo. Barbieri accelera e dopo il terzo chilometro torna al comando. Ed ecco il nuovo record azzurro, con un tempo di 4:11.666. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

RISULTATI CICLISMO SU PISTA OLIMPIADI TOKYO 2020

I risultati di ciclismo su pista alle Olimpiadi Tokyo 2020 stanno per farci compagnia: finalmente, a partire dalle ore 8:30 di lunedì 2 agosto, vivremo una grande giornata dedicata a inseguimento e sprint maschile e femminile. È un programma di gare a squadre, e possiamo vederlo nello specifico: la prima gara sarà quella dell’inseguimento femminile, con quattro batterie che saranno seguite dalle qualificazione dello sprint maschile. Alle ore 9:22, da programma ufficiale, ecco poi le quattro batterie dell’inseguimento a squadre maschile.

Si andrà fino alle 9:50 quando prenderanno il via le batterie, anche qui quattro, dello sprint maschile. Dalle ore 10:05 l’inseguimento femminile vivrà le sue finali: prima quella per il settimo posto, poi per il quinto, alle 10:19 quella per il bronzo e alle 10:26 quella per l’oro. Stesso calendario, ma a partire dalle ore 10:35 e con finale per la medaglia d’oro alle 10:44, per lo sprint a squadre maschile: siamo pronti, una lunga mattinata quella dei risultati di ciclismo alle Olimpiadi Tokyo 2020.

RISULTATI CICLISMO SU PISTA OLIMPIADI TOKYO 2020: IL CONTESTO

I risultati di ciclismo alle Olimpiadi Tokyo 2020 riguardano dunque la pista: come sappiamo abbiamo già vissuto le grandi emozioni della strada, con una splendida medaglia di bronzo per Elisa Longo Borghini ma anche la delusione per quei crampi che hanno colpito un Alberto Bettiol che si poteva giocare una medaglia nella gara maschile, e Filippo Ganna giunto quinto nella cronometro (da campione del mondo in carica) ma in un percorso che non era adatto alle sue caratteristiche. Adesso l’Italia può invece salire sul podio, più volte: nel ciclismo su pista siamo competitivi, e nella nazionale di inseguimento schieriamo Elia Viviani che non a caso è stato uno dei nostri due portabandiera alle Olimpiadi Tokyo 2020. Il veneto è una medaglia d’oro in carica, perché alle Olimpiadi di Rio ha vinto nell’Omnium; due volte argento mondiale, con il tempo si è dedicato anche alle gare su strada ma la sensazione è che la sua grande dimensione resti questa della pista, e allora vedremo se le nostre nazionali sapranno farsi valere arrivando alle finali per le medaglie già oggi…

© RIPRODUZIONE RISERVATA