Roberta Bruzzone “Ballando? Cast eccezionale quest’anno”/ “Scintille sin da subito”

- Anna Montesano

Ballando con le stelle 2021, Roberta Bruzzone svela, su Rtl 102.5 News, le anticipazioni della nuova edizione: ritorni, addii e concorrenti

La criminologa Roberta Bruzzone
La criminologa Roberta Bruzzone

Ballando con le stelle scalda i motori per una nuova edizione che pare sarà inimitabile. Lo conferma ai microfoni di RTL 102.5 News, nel corso della rubrica Trends&Celebrities condotta da Francesco Fredella, Roberta Bruzzone, che ben conosce il programma e i suoi meccanismi. “Continuerò nel mio ruolo a bordo campo e novità ce ne sono tantissime.” ha annunciato la celebre criminologa e opinionista, regalando poi qualche dettaglio della nuova edizione.

“Vi posso anticipare che verranno svelati concorrenti che vi lasceranno senza parole! Ci saranno presto nuovi svelamenti che eleggeranno questo cast tra i più effervescenti degli ultimi anni.” Le voci parlano della presenza di Andrea Iannone nel cast, la Bruzzone non nega, né conferma: “Non posso fare rivelazioni nello specifico, però… – e aggiunge – Ci saranno super ospiti e scintille dalla prima puntata. La nostra giuria sta affilando gli artigli!”

Ballando con le stelle 2021, parla la Bruzzone: novità e ritorni…

Parlando di giuria, è confermato che ci sarà anche Guillermo Mariotto: “L’addio di Mariotto? Mi sembrava impossibile, anche perché difficilmente si può fare a meno di lui, devo ammetterlo mio malgrado”, ha commentato Roberta Bruzzone in diretta radio, dicendo poi la sua sul ritorno di Alessandra Mussolini a Ballando con le stelle: “Anche a me è giunta la notizia ma non so proprio che ruolo abbia previsto per lei Milly. Certamente è un elemento che contribuirà a rendere ancora più dinamico il programma.”

Sembra invece non ci sarà Antonio Razzi: “A quanto mi risulta quest’anno non c’è”, ha infatti confermato la Bruzzone. Infine un commento sui ballerini che non ci saranno (da Todaro a Veera Kinnunen): “I nuovi arrivi sono ballerini di altissimo profilo, non faranno rimpiangere quelli che non ci sono”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA