Rocco Casalino “Lascio chat del GF per il Coronavirus”/ Il dietro le quinte su..

- Hedda Hopper

Rocco Casalino “Lascio chat del GF per il Coronavirus”, il dietro le quinte raccontato da Lorenzo Battistello in radio. Ecco cosa è successo

Rocco Casalino

Rocco Casalino è spesso denigrato e attaccato non tanto per il suo attuale lavoro, su cui in molti sorvolano, quanto per l’etichetta di gieffino che spesso ha messo il bastone tra le ruote ai suoi partecipanti, anche coloro che hanno poi trovato il successo in un campo o nell’altro. E’ successo a Luca Argentero, almeno all’inizio, ma anche ad Eleonora Daniele e lo stesso può dire Rocco Casalino, portavoce e capo dell’ufficio stampa del presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte, ma per tutti ancora uno dei concorrenti più discussi e, se vogliamo, insopportabili, del primo Grande Fratello, questo è quanto. L’etichetta gli è rimasta appiccicata addosso come ricorda lo stesso amico ed ex coinquilino Lorenzo Battistello che ai microfoni di Radio Cusano Campus ha svelato un dietro le quinte inedito legato proprio all’amico.

ROCCO CASALINO HA LASCIATO LA CHAT DEL GRANDE FRATELLO DURANTE L’EMERGENZA CORONAVIRUS

In particolare, Battistello ha rivelato che Rocco Casalino era uno dei partecipanti ad una chat di gruppo dedicata proprio al primo Grande Fratello, chat che ha voluto lasciare in seguito alla pandemia e all’emergenza sanitaria esplosa nel nostro Paese per una motivazione che lui stesso ha voluto precisare prima di uscire: “Quando è scoppiata la pandemia molto saggiamente ci ha scritto un messaggio per dirci: ragazzi, non posso avere distrazioni in questo periodo, quindi esco dalla chat perché devo rimanere concentrato su una situazione molto importante .Io ho seguito la sua prima carriera in tv quando ha iniziato a Tele Lombardia, era molto determinato a far carriera nel mondo del giornalismo e delle comunicazioni”. Lo stesso chef ha poi rivelato di aver sempre saputo che sarebbe arrivato da qualche parte un giorno per via della sua caparbietà anche se non si aspettava a questi livelli: “Se lo merita di più proprio per questo, perché quando hai un’etichetta così commerciale e così denigratoria quando si parla di cose serie, è difficile”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA