Roma, 14enne in vacanza denuncia/ “Sono stata violentata a Campo de’ Fiori”

- Paola Stigliano

Ragazzi in vacanza a Roma sporge denuncia in seguito ad una violenza subita in Campo de’ Fiori. Al via le indagini per le verifiche del caso.

omicidio cusano milanino
Carabinieri (LaPresse)

Al via le indagini per il caso della quattordicenne tedesca, che ha deciso di sporgere denuncia a seguito di una violenza sessuale subita a Campo de’ Fiori. La polizia sta proseguendo con gli accertamenti del caso, dopo che la ragazza ha dichiarato di essere stata violentata da un uomo che aveva appena conosciuto nella nota zona di Roma. La ragazza è stata subito portata in ospedale per effettuare tutti gli esami utili, ma i medici riferiscono che non sono presenti evidenti segni di violenza. Nel frattempo, le indagini della polizia si concentrano sull’analisi dei video di sorveglianza recuperati grazie alla presenza delle telecamere di vigilanza presenti a Campo de’ Fiori. Risulta importante ricostruire la vicenda, in modo da capire come la ragazza abbia incontrato l’uomo che accusa di violenza sessuale.

Violentata a Campo de’ Fiori: il racconto della ragazza

La ragazza era in vacanza a Roma con i suoi amici, quando venerdì scorso ha denunciato il terribile fatto. La polizia ha sentito i suoi conoscenti che si trovavano in Italia con lei, per capire come mai si fosse allontanata dal gruppo e fosse rimasta da sola proprio a Campo de’ Fiori. Proprio i suoi amici l’avrebbero aiutata a presentarsi in questura per sporgere denuncia e poi l’avrebbero accompagnata in ospedale. La ragazza li ha contattati spiegando la situazione, per farsi raggiungere alla fermata Flaminio della metropolitana di Roma. Una volta in questura, ha spiegato come è andata: “sono stata violentata da un uomo che ho conosciuto a Campo de’ Fiori”. Al momento non si conoscono ulteriori dettagli, infatti non sono ancora note le dinamiche che avrebbero spinto l’uomo e la ragazza a conoscersi. Per questo, è fondamentale anche la versione degli amici, i quali probabilmente sapevano che si sarebbe allontanata nel pomeriggio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA