HARD ROCK LIVE/ Concerto a Roma, il video dei Negramaro

- La Redazione

Concerto per la prima volta a Roma l’Hard Rock Live, in programma sabato 12 luglio a piazza del Popolo. Presenti dieci band, ma protagonisti della serata saranno i Negramaro

infophoto_negramaro_giuliano_sangiorgi_R439
Concerto Negramaro

I Negramaro hanno concluso la lunga sei ore di musica dal vivo in Piazza del Popolo a Roma. Prima di loro si erano esibiti Kutso, El Santo, gli inglesi The Carnabys, gli scozzesi The Fratellis, i Sadie & The Hotheads, Jack Jaselli,, Ben Montague Joyfield e i Velvet. Come si vede un buon esempio di panorama musicale italiano ed estero. La maggior parte del pubblico era comunque tutta lì per applaudire il gruppo di Giuliano Sangiorgi.

Sbarca per la prima volta a Roma l’Hard Rock Live, in programma sabato 12 luglio a piazza del Popolo. Il grande evento musicale internazionale, organizzato da Hard Rock International in partnership con Roma Capitale, vedrà alternarsi dieci band su due palchi a partire dalle ore 17, per 6 ore di live gratuito. Il Comune di Roma fa sapere che protagonisti della serata saranno i Negramaro, che si esibiranno a partire dalle ore 21 sul palco principale (emiciclo lato Tevere). Sono inoltre attesi i The Fratellis, band scozzese indie-rock, la formazione inglese Sadie & The Hotheads con la voce di Elizabeth McGovern, i rocker italiani Velvet, i londinesi The Carnabys, il solista Jack Jaselli, il cantante pop britannico Ben Montague, gli emergenti romani Kutso, la band vincitrice globale di Hard Rock Rising Battle of the Bands, i Joyfield, e la band vincitrice della Battle of the Bands Italia, gli El Santo. “Sono onorato di portare con Hard Rock Cafe la grande musica nel cuore di Roma – ha commentato il sindaco Ignazio Marino – Questo evento rappresenta una festa e un’opportunità per i romani e i turisti che potranno godere gratuitamente di una serata di grande musica dal vivo nella straordinaria cornice di Piazza del Popolo”. Il Campidoglio fa anche sapere in una nota che dal lato di Porta del Popolo è prevista un’area dedicata alle persone disabili (accesso dalle rampe Gabriele D’Annunzio) e un presidio sanitario con 3 Posti Medici Avanzati, 11 ambulanze di soccorso, 11 squadre di soccorritori e un’auto di collegamento d’area Ares 118. La Protezione Civile di Roma Capitale metterà inoltre a disposizione 130 volontari per le attività di presidio delle stazioni metropolitane, delle vie di fuga, dei punti medici avanzati, nonché per la distribuzione di bottigliette d’acqua e per coadiuvare il deflusso di piazzale Flaminio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori