Gli spaghetti alla bolognese sono al tonno/ Ufficiale: depositata la vera ricetta, altro che ragù

Gli spaghetti alla bolognese sono al tonno. Ufficiale: depositata la vera ricetta, altro che ragù. Si chiude una diatriba decennale

15.12.2018 - Davide Giancristofaro Alberti
Spaghetti alla bolognese: la vera ricetta
Spaghetti (foto dal web)

I veri spaghetti alla bolognese sono fatti con il tonno. I cuochi e gli anziani del posto sanno da tempo che gli spaghetti al ragù che vengono spacciati da sempre come “alla bolognese”, sono in realtà una “fake ricetta”, ma da oggi è ufficiale. Come scrive l’edizione online de Il Sole 24 Ore, l’Accademia italiana della cucina e la Camera di Commercio di Bologna, sono uscite allo scoperto per fare un po’ di chiarezza specificando appunto come i tanto amati spaghetti emiliani, famosi in Italia ma anche nel resto del mondo, e apprezzati praticamente ovunque, non siano fatti con la carne ma appunto con il tonno. E’ la storia a specificarlo, visto che agli inizi del novecento cominciò a diffondersi la commercializzazione del tonno sotto olio, e nel contempo, la distruzione degli spaghetti anche al nord della nostra penisola.

I VERI SPAGHETTI ALLA BOLOGNESE SONO AL TONNO

Per celebrare l’ufficialità della “nuova” ricetta degli spaghetti alla bolognese, è stata indetta una cerimonia nel capoluogo emiliano, con tanto di atto notarile in cui è stata depositata l’unica ricetta ammissibile, appunto, quella “tonnata”. Una decisione che permette di dare finalmente ragione ai ristoratori bolognesi, che non hanno mai considerato gli spaghetti al ragù un piatto tipico del posto, e nel contempo di porre la parola fine ad una controversia decennale, a seguito di una ricerca puntigliosa che ha comportato mesi e mesi di duro lavoro. Come ricorda Il Sole 24 Ore, gli accademici hanno raccolto testimonianze orali, hanno letto libri di memorie, testi, novelle e poesie, ricostruendo appunto la verità sulla ricetta degli spaghetti alla bolognese, un piatto che si diffuse sia per il suo costo moderato, sia per via del digiuno cattolico dalle carni il venerdì. In conclusione, ecco la vera ricetta: fare un soffritto con cipolla, unire i pomodori pelati tagliati a tocchetti, quindi, dopo 30 minuti circa, unire il tonno già scolato e sbriciolato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA