Dimagrire senza dieta, si può?/ 5 piccoli consigli da seguire per perdere peso senza eccessiva fatica

- Davide Giancristofaro Alberti

Dimagrire senza dieta, si può? 5 piccoli consigli da seguire per perdere peso senza eccessiva fatica. Seguendo questa strategia si potrebbe vivere in maniera più sana

verdure_dieta_vegetariana_vegana_pixabay
La dieta per prevenire le malattie croniche

Dimagrire senza fare diete e senza rinunciare al cibo. Sembrerebbe utopico ma è la pura e semplice realtà. Come ci ricordano i colleghi di Tgcom24.it, basterebbe seguire cinque piccoli consigli, per potere vivere in maniera più sana e piacersi fisicamente di più. Fra gli errori comuni da evitare, e che permettono di ridurre il proprio peso, mangiare troppo in fretta. Cibarsi con calma permette di assaporare meglio il pranzo, e soprattutto, di sentirci sazi. Inoltre, sarà favorita la nostra digestione con tutto ciò che ne consegue. Secondariamente, altro aspetto da non sottovalutare, proviamo a mangiare un po’ di verdura o di frutta prima del vero e proprio pranzo: in quel modo, introiteremo qualcosa di sano, e nel contempo, avremo meno fame di durante i pasti.

ALTRI TRE CONSIGLI DA SEGUIRE

Terzo aspetto importante, evitare di vedere il cibo come qualcosa di tremendo e di trasgressivo: ogni tanto concedersi qualcosa di extra fa bene al corpo e soprattutto alla mente, con la consapevolezza che si tratta però di uno strappo alla regola. Quarto consiglio, mangiare a tavola, dopo aver apparecchiato, godersi il tempo insieme ai famigliari o agli amici. Cibarsi sul divano, davanti alla tv o al pc, non da importanza al cibo, anche se nel piatto vi è roba naturale e sana. Infine, l’ultimo consiglio, riempire il frigo solamente di cose che potremo mangiare: in questo modo la dispensa sarà comunque piena, anche se non di cose sfiziose e “proibite”, ma visto che l’occhio vuole la sua parte, saremo comunque appagati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori