Keto Diet, pro e contro della dieta chetogenica/ Tutti i miti da sfatare sul regime alimentare

Che cos’è la dieta chetogenica, nota col nome inglese di Keto Diet? Si tratta di un regime alimentare che è basato sul consumo di grassi e sull’esclusione dei carboidrati.

07.01.2019 - Matteo Fantozzi
Dieta
Keto Diet, pro e contro della dieta chetogenica

Che cos’è la dieta chetogenica, nota anche col nome inglese di Keto Diet? Si tratta di un regime alimentare molto in voga in questo periodo che è basato sul consumo di grassi e sull’esclusione dei carboidrati. Viene considerata la migliore per dimagrire molto rapidamente anche se per alcuni nasconde molti lati negativi. Il suo nome deriva dal fatto che spinge il nostro organismo a produrre i chetoni, che sono letteralmente il risultato di una scomposizione metabolica dei grassi nel fegato, utilizzati come energia. Il Dottor Stefano Erzegovesi, specialista di Psichiatria e scienza dell’alimentazione dell’Ospedale San Raffaele Turro, specifica al Corriere della Sera: “Visto che discendiamo dai nostri antenati sopravvissuti alle carestie abbiamo dei sistemi di difesa tra cui appunto la chetogenesi. Questi sono molto efficienti, ma ciò non significa che sia opportuno stimolarli con la forza per periodi lunghi“.

Keto Diet, pro e contro della dieta chetogenica: pro e contro

La dieta chetogeneica (Keto Diet) viene considerata da molti come un regime alimentare pieno di aspetti negativi a fronte dell’unico pro di dimagrire rapidamente. Il dottor Stefano Erzegovesi specifica come questa dieta sia utile a chi vive delle patologie specifiche. Se è vero che questo regime è composto al 75% da grassi, c’è però da dire che non sono da ingurgitare grassi saturi a tutte le ore. E’ opportuno valutare anche quali sono i grassi da assumere, soffermandosi soprattutto sugli insaturi. Nonostante di per sé la dieta non sia pericoloso, di certo non si può negare che ci siano rischi da non sottovalutare come i possibili calcoli renali, carenze vitaminiche e minerali oltre alla diminuzione della densità minerale ossea. Il consiglio è quello di rivolgersi a uno specialista prima di affrontarla.



© RIPRODUZIONE RISERVATA