Vaccini, Lombardia trend in crescita/ Esavalente, copertura oltre il 95%

- Matteo Fantozzi

In Lombardia è in crescita il trend dei vaccini con la copertura per l’esavalente che va oltre il 95%. È una notizia importante se si considera il periodo in cui i no-vax non si fermano.

Bambina che si vaccina
Allarme morbillo

In Lombardia è in crescita il trend dei vaccini con la copertura per l’esavalente che va oltre il 95%. È una notizia veramente importante se si considera il periodo storico in cui i no-vax sono diventati fin troppi e sempre pronti a dare informazioni sbagliate e in grado di creare problemi non indifferenti. I dati sono state presentati dall’assessore al Welfare Giulio Gallera. Nel 2018 vaccinazioni come quelle contro morbillo, rosolia e parotite sono state somministrate al 94.9% dei bambini. Una crescita di un punto percentuale in più rispetto all’anno precedente. Cresce anche la seconda dose dopo il compimento del sesto anno che dal 90.8% del 2017 si porta sul 91.9%. Una situazione che è sicuramente indicativa anche per il futuro del nostro paese dove dovrebbero essere sempre di più le regioni a seguire quanto accaduto nel capoluogo lombardo con la speranza un giorno di arrivare a una copertura da considerarsi totale.

Vaccini, Lombardia trend in crescita: le parole di Gallera

In merito all’aumento del trend di vaccini in Lombardia si è pronunciato l’assessore al Welfare Giulio Gallera. Come riportato da Quotidiano Sanità questi ha sottolineato: “Lo scorso anno nella Regione Lombardia si sono registrati ottimi livelli di copertura nei bambini più piccoli con particolare riferimento al vaccino esavalente per il quale con il 95.3% è stato superato l’obiettivo fissato dal Piano nazionale di prevenzione vaccinale“. Spiega poi come sia stato svolto un grande lavoro dall’Agenzia per la tutela della salute e delle aziende socio sanitarie territoriali su indicazione precisa della Regione. Questo ha portato a risultati più che soddisfacenti che sono arrivate grazie anche a una campagna di informazione messa a punto per proteggere le famiglie e far capire l’importanza dei vaccini stessi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA