Salvini: “Partito attacco contro Italia”/ “Bruxelles vuole svenderci come la Grecia”

- Carmine Massimo Balsamo

Matteo Salvini ha convocato una riunione d'urgenza della Lega per lunedì: l'affondo del segretario federale contro Bce e Ue

matteo salvini Matteo Salvini, leader Lega (LaPresse, 2022)

Matteo Salvini mette nel mirino Bce e Unione europea. Fonti della Lega hanno confermato ai microfoni di Adnkronos che dopodomani si terrà un vertice urgente in via Bellerio: “Banca Centrale, Commissione e Parlamento europei: è partito un attacco contro l’Italia. Matteo Salvini ha convocato per lunedì una riunione urgente della Lega, spiegando che è necessario reagire subito per difendere il lavoro e i risparmi degli italiani”.

Parole che l’ex vicepremier aveva già pronunciato con forza ieri, nel corso di un comizio a Cuneo. “E’ in corso un attacco all’Italia, oggi la Borsa perde il 4 per cento, la Banca centrale europea non compra più titoli di Stato da un giorno all’altro, lo spread torna ai massimi livelli, c’è l’inflazione…”. Poi l’attacco frontale: “Vogliono svendere l’Italia come hanno fatto con la Grecia, è in corso un attentato da parte di Bruxelles alla vita e all’economia del nostro Paese”.

L’ATTACCO DI SALVINI

Come evidenziato da Adnkronos, Salvini proporrà al suo partito la linea per fronteggiare la crisi finanziaria ed economica in seguito al crollo della Borsa e alle “misure anti-italiane” volute dalla Banca centrale europea (rialzo dei tassi d’interesse) e della Commissione Ue (stop auto inquinanti dal 2035). Fondamentale reagire subito per difendere il lavoro ed i risparmi degli italiani, l’analisi di Salvini. Intervenuto a margine della sua visita al Salone del Mobile di Milano, il leader del Carroccio ha spiegato che chiederà al governo di reagire: “Rischiamo una tempesta devastante: vedremo che proposte economiche mettere in campo. Già oggi chi ha dei risparmi in banca ne ha perso il 20%, non vorrei che peggiorasse”. Le parole di Salvini hanno già acceso il dibattito all’interno della maggioranza, netto il senatore dem Andrea Marcucci: “La confusione di Salvini è giunta ai massimi livelli. Dopo aver abbandonato l’idea di fare la pace nel mondo con i buoni uffici di Mosca, ora è tornato ad additare come nemici UE e Bce. Spesso dimentica di far parte di un governo europeista”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Politica

Ultime notizie