SARA CALZOLAIO A QUARTO GRADO/ Video,”Antonio Logli ha gli occhi buoni, non ho paura”

- Silvana Palazzo

Sara Calzolaio, amante Antonio Logli ospite a Quarto Grado: video. La donna parla della scomparsa di Roberta Ragusa ma i suoi sorrisi non passano inosservati: furia social

sara calzolaio quarto grado 640x300
Sara Calzolaio, amante Antonio Logli (Quarto Grado)

Continua a far discutere l’intervista rilasciata a Quarto Grado da Sara Calzolaio, l’amante di Antonio Logli, l’uomo accusato di aver ucciso la moglie Roberta Ragusa. La donna ha ribadito la linea tenuta da sempre in questi anni di processi e accuse: il suo compagno è innocente. La Calzolaio, osservando alcune immagini di Logli sul led, ha dichiarato: “Lui è buono, ha gli occhi buoni”, rifiutando chi sostiene che la donna, al pari dei figli di lui, sia stata plagiata e manipolata dall’uomo. Gianluigi Nuzzi ha stuzzicato la sua ospite con una domanda pungente: “Ma lei, quando va a letto insieme a lui, non ha mai paura? Perché io al suo posto un po’ di paura ce l’avrei…”. Secca la risposta di Sara Calzolaio:”Mai, perché dovrei?”. “E se si sbagliasse?”, replica Nuzzi, “Dopo tutti questi anni?”, risponde l’ex amante. No, per lei Logli è certamente innocente. (agg. di Dario D’Angelo)

SARA CALZOLAIO A QUARTO GRADO

Sara Calzolaio parla a Quarto Grado della scomparsa di Roberta Ragusa e del suo rapporto con Antonio Logli, che potrebbe finire in carcere per l’omicidio della moglie. «Per me è innocente. L’ho guardato negli occhi e gliel’ho chiesto. Mi ha risposto con lo stesso sguardo e sincerità con cui mi dice che mi ama», ha dichiarato l’amante e ora compagna dell’uomo al programma di Quarto Grado. La donna è convinta dunque dell’innocenza del compagno: «Gli credo fermamente, so che non avrebbe mai potuto fare una cosa del genere». A proposito della loro relazione nata clandestinamente, ha ammesso di aver comprato i telefoni per poterlo sentire senza problemi. L’uomo gli disse poi di buttare quei cellulari durante le indagini per la scomparsa di Roberta Ragusa. «Mi disse che era per proteggermi, sapeva la situazione che avevo in casa. Sarei stata nei guai se a casa avessero saputo». Sara Calzolaio ha poi collaborato con i carabinieri per ritrovarli. Ma a Quarto Grado ha parlato anche del suo rapporto con Roberta Ragusa e come è entrata in famiglia. Clicca qui per il video della prima parte dell’intervista.

SARA CALZOLAIO, AMANTE ANTONIO LOGLI FA INFURIARE SOCIAL

A tre giorni dalla sentenza della Cassazione, l’amante di Antonio Logli ha deciso di parlare. Secondo le indagini l’uomo avrebbe ucciso la moglie perché era venuta a sapere della relazione extra coniugale con Sara Calzolaio, ma quest’ultima torna a smentire la tesi dell’accusa. Rimasta finora in silenzio, ha deciso di parlare in tv per sostenere l’innocenza del compagno, poi ha ricordato gli anni passati e descritto Roberta Ragusa, definendola una «mamma chioccia» molto legata ai sui figli. «Non sono entrata come tata. Feci un contratto per colf, dovevo agevolarli con le finanze. Non sapendo gestire l’autoscuola, ci mettemmo d’accordo per imparare pian piano a gestire pratiche e registri», ha raccontato Sara Calzolaio a Quarto Grado. In mattina dunque era in ufficio, mentre il pomeriggio passava dall’autoscuola alla casa. A un certo punto si rese conto che non stava imparando nulla del mestiere. Inoltre ha raccontato che si scambiavano anche dei regali, infatti Roberta Ragusa in un’occasione le ha regalato un completino intimo. Ma nei suoi racconti non mancano dei sorrisi, un atteggiamento notato dallo stesso conduttore Gianluigi Nuzzi e che non è sfuggito ai social, dove si stanno scatenando i telespettatori con commenti duri. Qui il video della seconda parte dell’intervista.



© RIPRODUZIONE RISERVATA