STAR TREK, CIELO/ Streaming video del film con William Shatner (oggi, 9 giugno 2019)

- Matteo Fantozzi

Star Trek in onda su Cielo per oggi, 9 giugno 2019 a partire dalle ore 21:15. Nel cast William Shatner, Leonard Nimoy, DeForest Kelley, James Doohan e George Takei.

star trek 2019 film
Star Trek

Il film “Star Trek” ha avuto recensioni negative da parte della critica. Per Gary Arnold e Judith Martin del Washington Post la trama era troppo esile per sostenere la lunghezza del film, anche se Martin sentiva che rispetto a film di fantascienza come “2001: Odissea nello spazio”, “Star Wars” e “Alien”, la premessa del film era “leggermente più intelligente”. Richard Schickel del Times ha scritto che nel film “le astronavi impiegano un tempo irragionevole per arrivare da nessuna parte, e nulla di drammatico accade lungo la strada”. Schickel lamentava anche la mancanza di antagonisti “coraggiosamente caratterizzati” e scene di battaglia che rendevano il divertimento di “Star Wars”. Ricordiamo che il film “Star Trek” andrà in onda su Cielo a partire delle 21.15 ma sarà possibile vederlo anche sul web grazie al servizio offerto dal canale, cliccando qui.

Clicca per il trailer del film

Nel cast William Shatner

Star Trek regala un’interessante alternativa nel palinsesto televisivo Cielo per la prima serata di questa domenica 9 giugno 2019 a partire dalle ore 21:15. Si tratta di una pellicola che è stata realizzata negli Stati Uniti d’America nel 1979 con la regia di Robert Wise, soggetto scritto da Alan Dean Foster e Gene Roddenberry mentre la sceneggiatura è frutto del lavoro di Harold Livingston. I costumi che sono stati indossati dagli attori sul set sono stati realizzati da Robert Fletcher, le musiche della colonna sonora sono state composte da Jerry Smith mentre nel cast figurano tra gli altri William Shatner, Leonard Nimoy, DeForest Kelley, James Doohan e George Takei.

Star Trek, la trama del film

Andiamo a dare uno sguardo alla trama di Star Trek. Il pianeta Terra sta per essere minacciato da una sorta di nebulosa che si avvicina a grandissima velocità distruggendo qualsiasi cosa incontri lungo il proprio percorso. Una situazione potenzialmente devastante che deve essere affrontata in maniera funzionale con armi che possano permettere allo stesso pianeta Terra di salvarsi. Il governo decide di mettere in funzione tutte le proprie capacità e soprattutto di richiamare in servizio quanti hanno dimostrato nel corso della propria carriera di essere particolarmente adatti per una missione a dir poco disperata. In particolare viene richiamato il capitano Kirk il quale negli ultimi anni si era stato dedicato soprattutto ad alcune mansioni all’interno degli uffici della flotta stellare. Al capitano viene nuovamente assegnata la propria navicella spaziale Enterprise che rispetto all’ultima versione presenta numerose modifiche che potrebbero permettergli di portare in porto questa delicata missione indirizzata nel rallentare l’avanzata di bollosa e quindi rispedirla indietro.

Il capitano accetta questo genere di immissione a patto però di riunire il proprio vecchio equipaggio con l’aggiunta del vulcaniano Spock che è immediatamente rientrato in servizio avendo avvertito il pericolo direttamente dal proprio pianeta Vulcano. La navicella va quindi incontro a nebulosa scoprendo che si tratta di una entità aliena che si è formata da una sonda inviata tanti anni prima dalla Terra per scoprire nuovi pianeti e che ora ha come principale obiettivo ha quello di far ritorno sulla terra per fondersi con il proprio creatore ossia l’intera umanità. Questo genere di situazione potrebbe portare alla distruzione dell’intero pianeta per cui l’equipaggio e il capitano dovranno cercare di trovare una soluzione che possa salvare tutto ben consci di come la nebulosa non possa essere sconfitta con le armi in loro possesso.

Il trailer del film Star Trek



© RIPRODUZIONE RISERVATA