Stoccarda, squartato per strada a colpi di katana/ chi è Mohammed Issa

- Paola Stigliano

Un uomo è stato squartato per strada e a colpi di katana dal suo coinquilino: è successo a Stoccarda. Il motivo non è ancora stato reso noto.

stoccarda ucciso katana 640x300

Mercoledì scorso, una tranquilla zona di Stoccarda si è trasformata in una scena del crimine. Un uomo, infatti, è stato ucciso per strada dal suo coinquilino. Sulla base delle immagini tratte dal video che riprende l’assassino e la vittima, l’arma sembra essere una spada. Dalla ricostruzione fornita dalle forze dell’ordine locali, è evidente che l’uomo sia stato squartato a colpi di katana. L’omicidio è avvenuto sotto gli occhi increduli dei passanti, tra cui una bambina di 11 anni. Visibilmente scioccati, hanno allertato immediatamente la polizia. Dal video, si vede come le auto si fermino immediatamente per prestare soccorso. Una donna, intanto, corre dall’altro lato della strada per mettersi in salvo. Nel frattempo, Mohammed Issa, così si chiama il colpevole, impugna l’arma e si scaglia con estrema violenza contro il suo coinquilino, colpendolo ripetutamente. La vittima non oppone resistenza e non riesce nemmeno a difendersi. Si accascia al suolo e l’assassino infierisce con ulteriori colpi.

Stoccarda, squartato per strada dal coinquilino: chi è Mohammed Issa

Una scena davvero tragica e raccapricciante, quella a cui i passanti sono stati costretti ad assistere a StoccardaMohammed Issa ha colpito il coinquilino fino a che non gli ha staccato il braccio, quando ormai era già morto. Nei video pubblicati su internet dai testimoni, in particolare sui social come Twitter, si sentono le urla e, alla fine, si vede il sangue scorrere per strada. Il colpevole è stato preso dalla polizia che lo seguiva con un elicottero. Ha tentato di fuggire con una bicicletta, ma prima di sera è stato catturato. Le ragioni che hanno portato al folle gesto sono ignote. I testimoni hanno riferito che quando la lite è scoppiata, il colpevole urlava “perché lo hai fatto?”, ma la vittima non ha nemmeno avuto il tempo di rispondere. Secondo quanto riferito dai media locali, Mohammed Issa sarebbe un siriano di 28 anni residente in Germania. La vittima, invece, è un uomo tedesco-kazako di 36 anni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA