ESCLUSIVA CALCIOMERCATO/ Conca, Jucilei e Miranda: idee brasiliane per Samp, Fiorentina e Lazio

-

Tanto movimento sul mercato sudamericano da parte degli osservatori di alcune squadre italiane

Miranda_R375_17apr09
Miranda difensore brasiliano

ESCLUSIVA CALCIOMERCATO FIORENTINA,SAMPDORIA LAZIO  – Chiamateli come volete: osservatori, scout, spie. In ogni caso, i primi scopritori dei talenti del futuro. O anche di giocatori “stagionati”, ma dal piede sopraffino. Dal Milan al Chievo, dalla Sampdoria al Palermo, c’è tutto un giro di squadre a caccia del colpo migliore. Un nome che sta facendo il giro del globo è quello di Dario Conca, 27 anni, di professione esterno sinistro del Fluminense campione del Brasile. Il suo “cognome” è sottolineato a più riprese sui taccuini dei club italiani e non solo, anche perché il giocatore è stato appena nominato il Craque do Brasilerao, vale a dire il calciatore più bravo del campionato locale. Già al Rosario Central e al Vasco da Gama aveva fatto vedere cose egregie, al Fluminense l’argentino dalla statura ridotta (appena 170 centimetri) si sta ripetendo. E – sostengono le immancabili voci di corridoio – ci sarebbe proprio la Sampdoria sulle sue tracce. Magari più per giugno che per gennaio, però l’esistenza di un contatto non è da escludere.

Del resto, Conca è conosciuto come il “Mago”: non segna tantissimo, però i suoi assist stregano le difese avversarie e aprono prospettive interessanti ai bomber di turno. Altri due elementi di indubbio valore, al punto da meritare – al pari di Conca – il premio del Brasilerao, rispondono ai nomi di Jucilei da Silva e Joao Miranda. Il primo, centrocampista legato al Corinthians da altri due anni di contratto, è stato a lungo nel mirino del Milan, ma è la Fiorentina la squadra più accreditata ad accaparrarsi le sue prestazioni.

Di più: pare che lo scafato ds Pantaleo Corvino, in uno dei suoi innumerevoli viaggi in Sud America, abbia già siglato una sorta di pre-accordo col giocatore, mentre col club si sta continuando a trattare in attesa della fumata bianca. Quella che manca anche alla Lazio per ufficializzare il sospirato arrivo di Joao Miranda, miglior difensore centrale del Brasile secondo la stampa locale, già corteggiato dal Milan e non solo. A proposito di attaccanti dalle “bocche da fuoco” mai sopite, c’è un Neymar da Silva da mesi sul taccuino dei club di casa nostra. Ma ha un contratto col Santos fino al 2014, oltre a una clausola rescissoria di 40 milioni di euro. Cifre notevoli, forse troppo anche per le nostre società di punta. Però un viaggetto in Brasile sarebbe il caso di farlo…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori