CALCIOMERCATO/L’esperto: Napoli e Genoa iperattivi, consigli per gli acquisti dal Sudamericano Under 20

-

Focus sul mercato dei partenopei e del Grifone

DeLaurentiis_R375_20ott08
De Laurentiis patron del Napoli (Foto Ansa)

Sembra strano, ma dopo aver dominato per alcuni giorni sulla piazza del mercato, il Genoa – aspettando Marchetti più che Storari in porta – sembra aver lasciato il passo al Napoli nella classifica dei club più attivi. Ieri è stato il club del presidente De Laurentiis ad alzare la voce, accelerando per quel difensore in grado di sostituire l’infortunato Grava, ma soprattutto di rimpolpare il reparto arretrato al fine di coltivare il sogno Champions, se non lo scudetto. E così, mentre a Milano il ds Bigon incontrava di nuovo Riccardo Calleri, agente di Edgar Barreto (l’Atalanta proverà a trattenere il nazionale paraguaiano, ma i campani hanno avanzato un’offerta importante), in Spagna prendeva quota la pista che conduce a Victor Ruiz.

Il difensore dell’Espanyol, infatti, dovrebbe firmare per il suo nuovo club entro i prossimi giorni. Sarà lui, a meno di un rilancio per il granata Ogbonna, il rinforzo per la difesa. Ma incombono anche le voci in arrivo dal Perù dove è in corso di svolgimento il Sudamericano Under 20, tradizionale vetrina dei nuovi campioncini in salsa sudamericana, lì dove – per dire – il Palermo scoprì un tale Cavani. E così si scopre che Atalanta, Chievo, lo stesso Napoli, Palermo, Genoa e Fiorentina stanno monitorando giovani dal futuro più che promettente: col brasiliano Neymar destinato un top club della Premier League, ecco gli argentini Iturbe, Paredes e Araujo, oltre all’uruguaiano Rodriguez, già sul taccuino degli emissari di Bologna e Villarreal, e ora entrato prepotentemente nel mirino della società del presidente Preziosi. Molto probabilmente arriveranno a giugno, però strappare un’opzione fin da ora può essere la chiave giusta per accelerare poi in estate. Tornando alle trattative “italiane”, a meno 10 dalla chiusura del calciomercato invernale i vari tasselli stanno per andare a dama: lunedì il Chievo avrà Pulzetti, il Brescia sfoglia la margherita e sceglierà uno tra Blasi, Cigarini e Zanetti per il centrocampo di Mario Beretta.

E mentre a Parma corrono voci di dissidi interni allo spogliatoio emiliano, col presidente Ghirardi che “avvisa” il tecnico Marino, le grandi nicchiano, col Milan che dovrà convincersi del fatto che Criscito sarà obiettivo destinato a spegnersi a meno di un’offerta straordinaria (Lazzari, però, arriverà) e la Juve che, forse già oggi, può accogliere una new entry in difesa: Barzagli. Però i tifosi bianconeri continuano a mugugnare…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie di Super Mercato