Tommaso Paradiso torna ad Amici 2020?/ Il Tg5 lo annuncia ma in studio non c’è!

- Anna Montesano

Tommaso Paradiso torna nella giuria di Amici 2020? Il tg5 annuncia il ritorno in studio dell cantante ma lui non c’è

tommaso paradiso amici 2020 witty tv 640x300
Tommaso Paradiso al serale di Amici 19

Il tg5 annuncia la presenza di Tommaso Paradiso nella nuova puntata del serale di Amici 2020, eppure del cantante in studio nemmeno l’ombra. L’ex frontman dei TheGiornalisti è probabilmente rimasto a casa, in quarantena, a causa del Coronavirus del quale ha recentemente parlato in un post pubblicato su Instagram (che trovate sotto). Come Tommaso, d’altronde, anche Loredana Berté. La cantante, infatti, è rimasta a Milano, blindata a casa, come lei stessa ha annunciato con un post pubblicato sui suoi canali social. Per Tommaso Paradiso invece quella nel primo serale rimane l’unica e sola presenza nello studio di Amici. Riuscirà ad esserci comunque per la finalissima che arriverà tra due settimane? (Aggiornamento di Anna Montesano)

Tommaso Paradiso torna ad Amici 2020?

Torna in giuria Tommaso Paradiso, nuovo volto del serale di Amici 2020. La scorsa settimana non ha affiancato Loredana Berté, Gabri Ponte e Vanessa Incontrada, probabilmente per impegni musicali, ma oggi torna in studio a dire la sua. D’altronde il cantante, ex dei TheGiornalisti, alla fine della prima puntata del serale ha ricevuto un po’ di critiche. Il pubblico a casa infatti non l’ha trovato del tutto coinvolto nelle dinamiche di gioco e, anzi, ha visto i suoi giudizi sui ragazzi in gara “approssimativi” e spesso uguali di ragazzo in ragazzo. Avrà però l’occasione di far cambiare idea al pubblico a casa nel corso di questa terza diretta di Amici 2020 che, ricordiamo, torna nuovamente senza pubblico in studio.

Tommaso Paradiso e le parole sull’emergenza Coronavirus

Anche Tommaso Paradiso ha commentato la delicata questione Coronavirus. Negli ultimi giorni, il cantante con un post ha invitato i fan a rimanere a casa e rispettare le norme richieste dal governo. “Non è un dramma starsene a casa, anzi. – ha scritto su Instagram – È invece un dramma non rispettare gli altri: i più deboli, i medici, le strutture ospedaliere, il paese. Non è un dramma resistere per qualche giorno alla movida, agli aperitivi, alle vasche, agli strusci, agli appuntamenti. A casa si possono fare un sacco di cose meravigliose: bere, mangiare, giochi da tavola, suonare, scrivere, leggere, cantare, guardare tutti i film di Scorsese, studiare, stare a letto, allenarsi. Vogliamoci bene per cortesia e per amore.” ha poi concluso il cantante.



© RIPRODUZIONE RISERVATA