ALITALIA/ Del Torchio: Etihad ha detto sì, risposta positiva

- La Redazione

E’ arrivato l’atteso sì della compagnia aerea degli Emirati Arabi, necessario per l’accordo con Alitalia anche se l’amministratore delegato Del Torchio parla di particolari da sistemare

alitalia_profilo_malpensaR439
Infophoto

Sciolto il dubbio che continuava a porsi all’accordo tra Alitalia e Etihad. Da tempo infatti si aspettava la risposta della compagnia aerea araba ed è arrivata proprio poco fa. Lo ha annunciato l’amministratore delegato di Alitalia Gabriele Del Torchio: risposta positiva, Etihad investirà in Italia. Tutto a posto dunque? Non esattamente. Lo stesso Del Torchio si è affrettato ad aggiungere che manca ancora qualche “approfondimento”. Intanto come previsto l’8 agosto prossimo si terrà l’assemblea degli azionisti Alitalia che deciderà se approvare l’aumento del capitale di 300 milioni come deciso dal consiglio di amministrazione. Si sta poi procedendo con l’avvio della mobilità di 2171 dipendenti come previsto nell’accordo dei 2251 esuberi (80 di loro hanno già cessato il rapporto di lavoro). In tutto 1590 addetti di terra, 126 piloti, 420 assistenti di volo di Alitalia e 35 dipendenti di terra di AirOne,



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori