Una vita/ Anticipazioni puntata 11 gennaio: Antonito e le avances di Natalia

- La Redazione

Una vita, anticipazioni puntata 11 gennaio: Antonito fatica sempre più a resistere a Natalia, che cerca di sedurlo. Intanto Lolita è ancora arrabbiata con il marito.

Una vita logo Wikipedia 640x300

Una vita, anticipazioni puntata 11 gennaio

Nella puntata della soap opera spagnola “Una vita in onda su Canale 5 oggi, martedì 11 gennaio, Felipe rilascia un’intervista a un noto giornale per raccontare tutta la vicenda della scoperta dell’assassina di Marcia. Quando Genoveva la legge, giura di vendicarsi e scrive a sua volta una lettera al quotidiano. Natalia è sempre più esplicita nei confronti di Antonito e il deputato con fatica riesce a resisterle, causando gravi problemi con sua moglie Lolita. Miguel chiede la mano di Anabel ma la ragazza gli chiede di aspettare almeno fino a quando non sarà terminato il periodo di lutto della sua famiglia e il ragazzo a malincuore accetta. Da quando è tornata dall’Argentina, Alodia si comporta in modo strano con tutti gli abitanti della soffitta e non vuole dare troppi particolari sulla morte di Bellita. Quando si rifiuta anche di prendere parte al funerale organizzato da Susana per la grande cantante, si inizia a serpeggiare negli inquilini di Acacias la sensazione che ci sia qualcosa che non va. Anche José è molto strano e le solite pettegole vociferano che fra i due possa esserci una relazione.

Una vita, dove siamo rimasti

Nelle puntate precedenti di “Una vita Genoveva chiede di poter parlare con Ramon perché le è ormai chiaro di essere stata raggirata da Felipe ma vuole capire quale sia il grado di coinvolgimento degli altri abitanti di Acacias. Quando il Palacios ammette che in parte era informato dei suoi piani ma che aveva deciso di appoggiarlo per perché la considerava colpevole, la Salmeron giura che riuscirà a uscire dal carcere e si vendicherà di tutti loro. Lolita invita Felipe per prendere un tè e gli dice che ha sentito voci di corridoio secondo le quali Liberto sarebbe molto arrabbiato con l’avvocato perché è stato tenuto all’oscuro dei suoi veri piani nei confronti della moglie. Così la bottegaia lo invita a chiarirsi e l’Alvarez Hermoso accetta di buon grado il consiglio, così invita l’amico per un caffè e non senza difficoltà gli spiega tutta la situazione, riuscendo ad ottenere la sua comprensione e il suo perdono. Al Seler poi confessa di essere felice per aver trovato il vero colpevole della morte di Marcia ma di avere l’amaro in bocca perché in realtà avrebbe preferito poter avere ancora la sua amata al fianco, per vivere felici il loro rapporto.

Dopo la morte di Felicia e Bellita in circostanza diverse ma comunque poco chiare, Marcos e José cercano di farsi forza a vicenda. La Bacigalupe è molto dubbioso perché non crede alla versione che è stata fornita della morte di sua moglie e immagina possano entrarci i Quesada, mentre Josè, con la complicità di Alodia, sembra nascondere qualcosa sulle reali modalità del decesso della moglie. Quando Susana va a fare una visita di cortesia e dice al Dominguez di aver organizzato un funerale simbolico per la Del Campo il giorno dopo, l’uomo e la sua domestica sono molto titubanti anche se non vogliono darlo a vedere. Natalia convince Antonito a prendere un caffè insieme, spingendolo a fare tardi a un appuntamento con la moglie che va su tutte le furie. La relazione fra Anabel e Miguel, intanto, procede a gonfie vele e i due si incontrano spesso in una pensioncina per vivere ore di intimità. Il ragazzo vorrebbe nuovamente provare a convincerla a rendere la loro relazione finalmente ufficiale ma Anabel pensa che non sia il momento, visto che il padre è in lutto per la morte della moglie. Intanto a casa Becigalupe, mentre rimette a posto gli effetti personali di Marcos appena rientrato dal Messico, la domestica Soledad trova la pistola del suo signore e nota che al suo interno mancano due colpi.







© RIPRODUZIONE RISERVATA