Una vita/ Anticipazioni puntata 18 novembre: il ritorno di Maite

- La Redazione

Una vita, anticipazioni puntata 18 novembre: a sorpresa Maite si presenta alla porta di Camino. Genoveva cerca di uccidere Velasco, ma…

camino maite una vita 640x300

Una vita, anticipazioni puntata 18 novembre

Nella puntata di oggi, giovedì 18 novembre, della soap opera spagnola “Una vita José fa analizzare l’intruglio che Bellita sta utilizzando e scopre che non si tratta di un medicinale vero e proprio ma di un miscuglio di sostanze che nulla hanno a che fare con la medicina. Giunge il giorno del compleanno di Camino e la ragazza, insieme ad Anabel, organizza un appuntamento fra Felicia e Marcos nella speranza che i due possano riappacificarsi. La figlia del Bacigalupe ne approfitta anche per fare un’interessante proposta alla madre della sua amica. Intanto Camino, che è molto triste perché ripensa a Ildefonso in questa data così speciale, ha una piacevole sorpresa: alla sua porta si presenta Maite, decisa a restare ad Acacias ora che la ragazza è diventata maggiorenne per la legge e quindi non deve più sottostare alle volontà di sua madre. Velasco non si lascia ingannare dalle parole di Genoveva circa la morte di Felipe e sembra avere in serbo una vendetta violenta contro la donna.

Una vita: dove siamo rimasti

Nelle puntate precedenti di “Una vita Genoveva riceve una visita di Laura che è appena scappata dalle grinfie di Velasco che ha tentato di strangolarla. La domestica accusa la Salmeron di non aver mantenuto fede ai patti e di aver lasciato che l’avvocato facesse del male a Lorenza, ma la padrona la rassicura perché è stata lei a disporre il trasferimento della sorella dalla clinica ad un posto sicuro. Non è però intenzionata a rivelare quale sia fino a che anche Laura non manterrà la parola data e farà la sua parte del piano che hanno stabilito. Più tardi la Salmeron è al Nuevo Siglo per prendere un caffè con Susana e Rosina e le due donne chiedono notizie di Felipe, venendo a sapere che al momento è in un sanatorio in montagna e sembra riprendersi molto bene anche se ancora non gli è tornata la memoria. Rosina si lascia scappare una battuta infelice sul fatto che per Genoveva sia meglio così ma la Salmeron sembra non voler cogliere la malignità, anche perché ha problemi ben più gravi. A loro si è infatti avvicinato Velasco che sembra aver sentito che Felipe non è morto, come la Salmeron ha voluto fargli credere, ma è lontano per farsi curare. Per riuscire a distrarlo la donna gli promette allora di trascorrere una notte d’amore con lui.

I nuovi proprietari del locale di Felicia stanno riscuotendo dei pareri contrastanti da parte dei vicini di Cacias. Alcuni pensano che siano dei degni sostituti della Pasamar alla conduzione del locale, altri che non siano all’altezza della dama. In realtà sembra che la coppia di anziani abbia più di un segreto da nascondere: stanno eseguendo dei lavori nelle cantine, che prevedono degli scavi, e non vogliono farne parola neanche con il nipote Miguel. Quando Felicia va a prendere un caffè al ristorante, la nuova proprietaria ne approfitta per farle molte domande su Anabel, visto che ha capito l’interesse del nipote per la ragazza. Jacinto dice a Casilda che ha preparato quasi tutto per la partenza di Marcelina, anche grazie alla colletta della soffitta, ma le dirà ogni cosa solo dopo che avrà trovato una sostituta per il chiosco di giornali. Peccato che proprio Marcelina lo veda parlare con una potenziale candidata e si ingelosisca molto, pensando ad un possibile tradimento del marito. Solo l’intervento di Casilda che spinge il cugino a rivelare la verità riesce a salvare la situazione. Bellita non ha più voce e José è molto preoccupato soprattutto perché viene a sapere da Alodia che la moglie sta abusando di uno strano intruglio che le ha fornito un losco personaggio invece di utilizzare le medicine prescritte dal medico specialisti che la Del Campo ha consultato qualche giorno prima.



© RIPRODUZIONE RISERVATA