Una vita/ Anticipazioni puntata 2 dicembre: nuovo bacio tra Anabel e Miguel

- La Redazione

Una vita, anticipazioni puntata 2 dicembre: Anabel accetta di cenare con Miguel al ristorante. Tra i due c’è un nuovo bacio e quindi il giovane vorrebbe ufficializzare la relazione.

Una vita Camino 640x300
Camino in "Una vita"

Una vita, anticipazioni puntata 2 dicembre

Nella puntata di oggi, giovedì 2 dicembre, della soap opera spagnola “Una vita Bellita ha un attacco di panico proprio mentre tutti sono ormai in teatro pronti per ascoltarla. Dopo un attimo di esitazione iniziale, però, riesce a superare le sue angosce e a ad offrire un’esibizione davvero meravigliosa. Genoveva rientra in casa ma ha una brutta sorpresa: insieme a Felipe c’è il commissario Mendez. Per questo motivo si spaventa moltissimo, convinta che il poliziotto abbia raccontato tutto al marito ma è lo stesso Felipe che la tranquillizza dicendole che non ha voluto ascoltare le parole dell’amico, fidandosi solo di sua moglie. Felicia benedice la relazione di sua figlia e le dice che vuole solo la sua felicità, così Camino e Maite decidono di partire quanto prima per Parigi per poter vivere liberamente il loro amore. Miguel insiste molto con Anabel e riesce a convincerla a concedergli una seconda opportunità. Così i due vanno a cena insieme e si baciano di nuovo, spingendo il ragazzo a chiederle di ufficializzare la loro relazione.

Una vita, dove siamo rimasti

Nelle puntate precedenti di “Una vita a Bellita torna la voce e ad esserne molto felici sono soprattutto José e Alodia. A tirare un sospiro di sollievo è anche Jacinto che viene a sapere che canterà con la grande artista per chiudere il concerto della sera dopo. Il custode di Acacias 38, però, è molto dispiaciuto del fatto che Marcelina non potrà essere presente e vedere il suo grande debutto con una cantante del calibro della Del Campo. A fargli compagnia, però, ci sono Servante e Fabiana che cercano di tirargli su il morale. Genoveva incontra Cesareo il quale le chiede notizie di Felipe e si dice felice che l’uomo stia meglio, anche se un improvviso miglioramento della sua memoria potrebbe comportare dei problemi al loro matrimonio. La Salmeron gli confessa di non serbargli rancore per la sua testimonianza al processo ma gli chiede piuttosto notizie di Laura, con la scusa di volerla mettere in guardia su cosa confessare o meno al marito ma il guardiano non ha sue notizie da diversi giorni. Anche Susana e Rosina si rendono conto che la Salmeron è molto felice per il fatto che Felipe non ricordi nulla dei litigi del suo matrimonio e l’ex sarta si chiede se non sia più corretto raccontare la verità all’avvocato invece di farlo vivere felice ma nella menzogna.

Antonito deve fare un’intervista e delle fotografie per la stampa, ma sua moglie Lolita non vuole presentarsi con lui per non lasciare il bambino da solo. Per questo motivo il Palacios chiede a Casilda di spacciarsi per sua moglie, così da non dover andare da solo. Purtroppo, però, sta per avere una brutta sorpresa perché si presenta solo il giornalista in quanto l’articolo che uscirà su di lui non sarà accompagnato da una foto. Miguel ottiene il permesso di uscire con Anabel non appena la vede inizia a riempirla di complimenti, il preludio di una magnifica serata. Quando però il ragazzo le rivela che il posto dove trascorreranno la serata è un cabaret in città di cui parlano tutti, la Bacigalupe si innervosisce e gli dice che non è quello il posto per una signorina rispettabile, quindi va via arrabbiata e lo pianta in asso. Felicia va a trovare sua figlia e le porta una scatola con dei ricordi presi al ristorante, che riguardano la sua infanzia. Mentre le due parlano, le raggiunge anche Maite e Camino resta molto stupita del fatto che non solo la madre non si meraviglia della sua presenza ma conversa con lei in modo molto affabile. Maite, allora, le confessa che è stata proprio Felicia a mettersi in contatto con lei e a rintracciarla a Parigi per chiederle di tornare ad Acacias per venire a prendere la figlia e renderla finalmente felice.



© RIPRODUZIONE RISERVATA