Una vita/ Anticipazioni puntata 20 maggio: Mendez in pericolo di vita? Soledad…

- La Redazione

Una vita, anticipazioni puntata 20 maggio: Soledad ha scoperto che Mendez non è morto e di conseguenza si reca in prigione da Fausto…

Una Vita Mendez 640x300
Il commissario Mendez in "Una vita"

Una vita, anticipazioni puntata 20 maggio

Nella puntata di oggi, venerdì 20 maggio, della soap opera “Una vita” Marcos racconta a Soledad di aver trovato per caso Mendez che è ricoverato in ospedale ma sembra essere incosciente. La domestica dissimula la sua preoccupazione perché teme di essere sul punto di essere scoperta. In effetti la verità sull’omicidio di Felicia sta per venire a galla: Marcos torna in ospedale e con un filo di voce l’ex commissario riesce a dirgli che a uccidere la moglie è stata la domestica. Soledad va a trovare Fausto in carcere per intimargli di finire il lavoro iniziato ma quando torna a casa ha una brutta sorpresa: Marcos l’aspetta per dirle qualcosa di poco piacevole. Bellita è costretta a confessare tutta la verità al marito e cioè che da qualche anno stanno contribuendo a mantenere sia la sorella Candelaria e Ignacio, a insaputa di José.

Una vita, dove siamo rimasti

Nelle puntate precedenti della soap opera “Una vita” Marcos è in ospedale da Anabel e per sbaglio entra in un’altra stanza nella quale trova Mendez. L’uomo farfuglia qualche parola senza alcun senso ma il messicano non può restare oltre perché i medici lo convocano al capezzale di Anabel. Natalia è finalmente a casa e cena con Genoveva e Aurelio ma è molto silenziosa e poco dopo si scusa perché dice di essere stanca. Quando Aurelio e la Salmeron restano soli, l’uomo la rimprovera per aver fatto in modo che Felipe la trovasse in camicia da notte a casa Quesada. Il messicano le rinfaccia di aver fatto tutto per cercare di ingelosire il marito che però non è rimasto turbato più di tanto. La Salmeron ammette di avere in mente qualcosa per vendicarsi di Felipe ma non vuole aggiungere altro. I due poi parlano di Anabel e del fatto che Aurelio preme per sposarla visto che così potrà entrare in possesso di tutti i suoi beni. La conversazione fra i due viene interrotta dall’arrivo di Soledad, convocata dallo stesso Quesada che vuole affidarle una lettera per la sua signora. A casa Bacigalupe fra Marcos e Anabel ci sono ancora violente discussioni che solo Soledad riesce a placare. Il padrone di casa decide di andare a riposare perché queste continua discussioni con la figlia lo stremano ma chiede alla domestica di avvisare Felipe del fatto che vuole parlargli con urgenza. Quando Soledad resta da sola con Anabel, le consegna la lettera di Aurelio.

Bellita si lamenta con José perché Ignacio non è ancora rientrato a casa ed è molto preoccupata perché non sa come dire alla sorella che il figlio è andato via e nessuno sa dove sia. Poi la donna si lascia scappare con il marito che nel libro sono contenute alcune informazioni segrete che sua sorella Candelaria ha confidato ai giornalisti, ma non vuole dire di cosa si tratta. Il Dominguez, allora, si arrabbia perché non immaginava che la moglie potesse tenergli nascosto qualcosa. Intanto Alodia si sente di ottimo umore perché è convinta di avere tutti i sintomi che annunciano il ciclo, quindi pensa di non essere incinta e questo la rende più serena visto che potrà riprendere la sua storia con il signorino. Ramon si fa accompagnare da Felipe a vedere il ristorante degli Olmedo e gli fa un’offerta davvero molto generosa. L’avvocato è stupito ma deve confessare all’amico che anche Liberto e Rosina hanno fatto un’offerta, più bassa della sua ma comunque vincolante. Felipe propone al Palacios di parlare con il Seler per riuscire a trovare un accordo. Più tardi Carmen si lascia scappare con Rosina e Bellita la sua idea di acquistare il ristorante e fra lei e la Rubio scoppia un violento litigio.







© RIPRODUZIONE RISERVATA