Una vita/ Anticipazioni puntata 24 maggio: matrimonio combinato per Alodia

- La Redazione

Una vita, anticipazioni puntata 24 maggio: Alodia scopre che i suoi genitori le hanno organizzato un matrimonio con un ragazzo del paese che nemmeno conosce.

Una vita Ignacio Alodia 640x300
Ignacio e Alodia nella soap opera "Una vita"

Una Vita, anticipazioni puntata 24 maggio

Le anticipazioni di “Una Vita” di oggi, martedì 24 maggio 2022, ci rivelano che Alodia è preoccupata per Ignazio: è scomparso e nessuno sa dove possa essere finito. Nel frattempo la domestica riceve un telegramma da parte della sua famiglia e scoprirà così di dover sposare un ragazzo che nemmeno conosce, scelto dai suoi genitori. La domestica è incinta e la sua famiglia non è al corrente del fattaccio, la ragazza teme che una volta scoperta la verità sarà ripudiata. Josè è arrabbiato con suo nipote, eppure in questo momento la soluzione al problema di Alodia è proprio lui, difatti lo zio gli scrive una lettera mantenendo i toni bassi e giocando sulla sensibilità del giovane. Senza rimproverarlo, ma con astuzia cercherà di fare leva sulla sensibilità del futuro medico, invitandolo a tornare a casa, non per soddisfare una sua richiesta, ma per mettere fine allo strazio che sta vivendo Alodia, presto mamma di un bambino in cui lui non vuole addossarsi nessuna responsabilità. I proprietari del nuovo ristorante chiedono a Josè di assaggiare il loro menù. I cibi incontrano i gusti dell’uomo, questo pare essere l’ultimo ostacolo per passare all’inaugurazione del locale e all’apertura al pubblico. Intanto tra Fabiana e Servante i rapporti non si addolciscono. Casilda e Jacinto non sanno più cosa fare, per farli riconciliare. Josè riceve un telegramma che gli solleva l’umore.

Una vita, dove siamo rimasti

Nelle puntate precedenti della soap opera “Una vita” Genoveva chiede ad Aurelio di trovare un modo per allontanare Natalia da Felipe, l’avvocato ha troppa influenza sulla donna, poi chiedendogli notizie su Pierre Caron, il Queseda risponde che ad ucciderlo è stata Soledad. Donna Bellita ha parlato con la madre di Ignazio e le ha detto che il figlio quando ha un problema da risolvere si allontana senza dare sue notizie. Alodia vuole dare in adozione il suo bambino, ma Josè e Bellita l’hanno rassicurata che si prenderanno cura del piccolo e lo cresceranno come se fosse un loro nipote. La domestica è preoccupata perché quando la sua famiglia verrà a sapere la verità, non vorranno rivederla e suo figlio sarà costretto a crescere senza i nonni naturali. Casilda la tranquillizza replicando che Ignazio potrebbe fare ritorno e farsi carico di lei e del bambino, ma ha molti dubbi. Josè è contento di rivedere Mendez, l’uomo è vivo per miracolo e vorrebbe occuparsi di Ignazio, ma Josè lo informa che è riuscito a scoprire cosa faceva il nipote: procurava scheletri a studenti di medicina rubandoli da una fossa comune, ora però ha il problema che il giovane è scomparso e non si sa che fine abbia fatto.

Servante è furioso con Fabiana, non sopporta la sua arroganza e la locandiera non accetta che il suo socio sia uno sfaticato. Le cose non vanno meglio tra Carmen e Rosina anche loro socie del ristorante. Carmen è occupata nella selezione di un cameriere, mentre lei è alla ricerca della professionalità, Rosina vorrebbe scegliere il candidato in base al suo aspetto fisico. Nonostante debba interessarsi di organizzare ricevimenti ed eventi, non è intenzionata a portare gente in un locale dove a servire ai tavoli ci siano persone brutte. Carmen confida a Bellita di sentire la nostalgia del suo negozio. Tra poco si trasferirà a lavorare nel ristorante e non potrà più servire dietro al bancone. Marcos è furioso, Pierre Caron è stato ucciso e ora Natalia non può essere estradata perché mancava solo la firma del giudice. Anabel si è accorta che c’è qualcosa che turba il padre e gli chiede se dietro al suo malumore ci sia la morte di Pierre Caron e se il responsabile dell’arresto di Natalia sia lui. L’uomo non risponde. Soledad vuole essere ricompensata da Aurelio per aver ucciso il francese. Il suo intento è di allontanarsi da Acacia, ma il Quesada le offre la possibilità di lavorare al suo servizio, la donna non accetta e l’uomo si fa più incalzante è disposto a lasciarla andare se gli dice a cosa le serve la dinamite che ha nascosto dentro la sua borsa.







© RIPRODUZIONE RISERVATA