Una vita/ Anticipazioni puntata oggi, 2 luglio: Padre Anrubia e la lettera di Ursula

- Elisa Porcelluzzi

Una vita, anticipazioni puntata di oggi 2 luglio: Padre Anrubia, che è stato il confessore di Ursula, riceve una lettera dalla defunta e decide di contattare il commissario Mendez.

Una Vita Mendez 640x300
Il commissario Mendez in "Una vita"

Una vita anticipazioni puntata di oggi, 2 luglio

Nella puntata di oggi, venerdì 2 luglio, della soap opera spagnola “Una vita Camino viene meno alla promessa fatta a Liberto e si fa accompagnare da Emilio in periferia, alla ricerca di Concha, per scoprire per quale motivo ha denunciato Maite. Genoveva è decisa a cacciare via Agustina e non nasconde il suo disappunto nei confronti della domestica, che invece si prodiga in tutti i modi per cercare di compiacerla. Poco dopo, però, l’anziana donna è vittima di uno strano incidente. Intanto Felipe viene a sapere che Marcia e il marito si sono separati e inizia a essere insofferente verso la sua vita matrimoniale. Padre Anrubia, che è stato il confessore di Ursula, riceve una lettera dalla defunta e decide di contattare il commissario Mendez: ha capito come individuare il vero assassino della domestica. Il poliziotto decide di tenere questa informazione riservata ed evita di divulgarla perché è ancora convinto che l’omicida si nasconda fra gli abitanti di Acacias.

Una vita, dove siamo rimasti

Nelle puntate precedenti della soap opera spagnola “Una vita Camino vuole scoprire chi ha denunciato Maite così Liberto le dice che si tratta di una certa Concha che fa la lavandaia e vive nella periferia della città. La Pasamar è molto stupita perché non ha mai sentito pronunciare questo nome dalla pittrice e sospetta che dietro tutto questo ci sia lo zampino di sua madre. La ragazza vorrebbe andare immediatamente a cercare questa donna per saperne di più, ma Liberto riesce a farla desistere spiegandole che qualsiasi cosa faccia potrebbe nuocere alla causa di Maite. Bellita è andata da Marcelina ad acquistare alcuni giornali e incontra Julio, che si mostra molto gentile e disponibile, guadagnandosi un invito a casa Dominguez per un aperitivo. Quando più tardi la Del Campo racconta al marito di questo incontro, José è molto stupito ma teme che la donna possa scoprire chi sia in realtà il ragazzo. Servante e Jacinto sono molto felici perché ad Acacias ha fatto ritorno Cesareo: l’uomo si è reso conto di non essere tagliato per la vita di campagna e ha deciso di tornare in città, anche se sente molto la mancanza di Arantxa.

Genoveva, ora che è diventata la moglie di Felipe, vuole che le cose cambino, a cominciare dallo studio del marito che a suo parere dovrebbe essere trasferito a casa della Salmeron, dove ora l’avvocato vive, invece che restare nel suo vecchio appartamento. Inoltre la donna non ha dimenticato l’affronto subito da Agustina e quindi è intenzionata a sbarazzarsi di lei. Ma l’avvocato difende la cameriera. Marcia cerca di andare avanti e dimenticare tutto quello che Santiago le ha fatto ma è molto difficile visto che tutti le raccontano di quanto il marito stia soffrendo e la giudicano troppo dura nei suoi confronti. Non volendo rovinargli la reputazione, decide di non raccontare nulla a nessuno dei motivi che l’hanno spinta a decidere di separarsi. Jacinto prende molto sul serio il compito di insegnare il grido “yeppayaa” ad Antonito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA