Una vita/ Anticipazioni puntata oggi, 20 luglio: i sospetti di Felipe

- Elisa Porcelluzzi

Una vita anticipazioni puntata oggi, 20 luglio: Felipe viene a sapere della morte di Marcia e sospetta subito della moglie Genoveva.

Una vita Marcia 640x300
Marcia in "Una vita"

Una vita anticipazioni puntata di oggi, 20 luglio

Nella puntata di oggi, martedì 20 luglio, della soap opera spagnola “Una vita la notizia della morte di Marcia si diffonde per Acacias, ma l’unico che non lo sa ancora è Felipe. Quando l’avvocato apprende la terribile notizia si sente male. Il pensiero corre subito a Santiago e di conseguenza a sua moglie Genoveva, colpevole di averlo portato nel quartiere per impedire le sue nozze con Marcia. Le condizioni di salute del bambino di Lolita peggiorano sempre di più ma il marito non cede sull’utilizzo dell’acqua miracolosa e vorrebbe ricorrere solo alla medicina tradizionale. Armando conferma a Felicia che Maite sta per uscire dalla prigione ma la donna ribadisce che non vuole assolutamente che la pittrice si avvicini a sua figlia. Smetterà di perseguitarla se lei prometterà di mettere subito fine alla sua relazione con Camino.

Una vita, dove siamo rimasti

Nelle puntate precedenti della soap opera “Una vita Fabiana chiede a Jacinto se ha notizie di Marcia ma il portiere di Acacias 38 non ha visto la ragazza. La proprietaria della pensione vorrebbe riferire alla Sampaio il messaggio da parte di Felipe, ma non sa che Marcia è stata uccisa. A trovare il cadavere al parco è stato Cesareo che, nel tentativo di ritrovare Genoveva, si è imbattuto nella domestica, seduta sulla panchina come se stesse dormendo. In realtà è morta e quando se ne rende conto dà subito l’allarme. Quando arriva il commissario Mendez, Cesareo è costretto a dirgli come ha fatto a trovarla, cioè inseguendo le tracce di quella che pensava essere Genoveva. Poiché il pugnale con il quale la domestica è stata uccisa appartiene a suo marito Santiago, il commissario rimette insieme gli indizi e si convince che il colpevole sia proprio il Becerra, forse autore anche dell’omicidio di Ursula. Emana quindi un mandato di cattura nei confronti dell’uomo. Quando Jacinto viene a sapere dall’amico guardiano che Marcia è stata trovata cadavere, il marito di Marcelina corre subito in soffitta per dare la notizia agli altri. Tutti restano sconvolti e quasi non ci credono ma la più dispiaciuta, oltre a Fabiana e Casilda, sembra essere Laura.

Bellita non ha perdonato José e così l’uomo è costretto a trasferirsi nella pensione di Cesareo e Fabiana. Quando Cinta lo racconta a Emilio, i due decidono di parlarne anche con Julio ma lo stesso ragazzo non sa cosa poter fare per rimettere a posto le cose. Camino è felice perché Ildefonso sta riuscendo a far scagionare Maite, così va da Liberto e Armando per dare la bella notizia. Il diplomatico è contento al pensiero che sua nipote potrà essere a breve libera ma una volta da soli il marito di Rosina gli fa notare che probabilmente questo non metterà la parola fine alla vicenda perché Felicia non si rassegnarà a vedere sua figlia andare via con la donna. In effetti la Pasamar non reagisce bene alla notizia della scarcerazione di Maite e giura che farà di tutto per impedirlo. Antonito e Ramon sono rientrati finalmente ad Acacias ma non possono fare molto per aiutare Moncho, visto che le sue condizioni di salute sono sempre più gravi. Così Lolita decide di far bere al bambino l’acqua della fonte miracolosa ma Antonito non è d’accordo e fra i due scoppia un litigio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA