Una Vita/ Anticipazioni puntata oggi, 5 maggio: Maite e Liberto…

- Hedda Hopper

Una Vita, anticipazioni puntata oggi, 5 maggio: Maite e Liberto nascondono qualcosa? Rosina sta per scoprire tutto mentre Ursula e Genoveva…

marcia unavita 2019 tv 640x300
Marcia, Una Vita

Una Vita, anticipazioni puntata oggi, 5 maggio

Nella puntata di oggi, mercoledì 5 maggio,  di Una Vita, Ursula riceve una convocazione da parte di Andrade e va in carcere da lui. Lo schiavista le propone un accordo: lei gli darà aiuto nel vendicarsi di Genoveva e in cambio avrà un’informazione molto importante per distruggere Marcia. la Dicenta accetta e così viene a sapere una verità inaspettata: Santiago è morto. L’uomo che dice di essere il marito di Marcia in realtà è il fratello gemello Israel, convocato ad Acacias direttamente da Andrade per impedire il matrimonio fra Felipe e Marcia. La decisione di farlo arrivare nel quartiere è stato frutto di un accordo fra lo schiavista e la Salmeron, decisa a riprendersi l’avvocato. Intanto Rosina sta per scoprire una verità incredibile sul rapporto fra Maite e Liberto. Emilio si rende conto che Margarita sta mettendo qualcosa nel the di Bellita. Per questo motivo le chiede spiegazioni e la donna, molto spaventata, scappa via, lasciando al Pasamar la borsetta con dentro una fialetta.

Una Vita, dove siamo rimasti

Nelle ultime puntate di Una vita, Marcia rinfaccia a Santiago di non essere suo marito e gli fa notare tutti i sospetti che le hanno fatto capire che non è la persona che dice di essere. Il Becerra si arrabbia moltissimo e va via dalla pensione, accusando la Sampaio di pronunciare quelle frasi solo perché è ancora innamorata di Felipe, un uomo che la farà soffrire e che la butterà poi via. Così facendo, però, sta rovinando quello che di bello c’è tra loro. Andrade in carcere si lamenta con il suo avvocato che non ha saputo minacciare a sufficienza Genoveva per impedire che Marcia e Felipe andassero a testimoniare contro di lui. Insieme ripassano la strategia difensiva ma lo schiavista non è soddisfatto perché è sicuro che i giudici saranno contro di lui. Felipe invece si prepara per andare in tribunale. Genoveva vorrebbe accompagnarlo, forse nel timore che lo schiavista possa dire al suo fidanzato qualcosa che la danneggerebbe, ma l’avvocato preferisce andare da solo perché pensa che se Andrade venisse a sapere del suo rapporto con la Salmeron potrebbe minacciarla per ritorsione nei suoi confronti. Arriva, però, Ramon che vuole dare coraggio all’amico prima della sua deposizione e si offre di accompagnarlo all’auto che lo porterà in tribunale.

Camino si nasconde a casa di Maite…

Cesareo sta per scoprire che Camino si nasconde a casa di Maite ma per fortuna la pittrice riesce a dissimulare la situazione e il guardiano sembra crederci. Questo episodio, però, spinge le due donne ad essere più prudenti. Della pittrice parlano anche Rosina e Felicia perché quest’ultima pensa che la pittrice sia un cattivo esempio per sua figlia mentre la prima è convinta che la donna sia l’amante di suo marito. Per questo motivo la Rubio decide di indagare maggiormente, non volendosi far ingannare per la seconda volta da Liberto. Le signore di Acacias si recano a casa di Bellita per farle visita e la trovano molto meglio. Durante la visita, però, arriva anche Margarita la quale si mostra molto contrariata dalla presenza delle altre amiche. Aranta non è felice di vedere la moglie di Carchano in casa dei suoi signori perché non si fida della donna. Poco prima la domestica aveva avuto una discussione con José perché aveva chiesto scusa all’uomo per aver frainteso il suo atteggiamento con Ester e averlo riferito alla padrona. Il Dominguez è molto contrariato e accusa la domestica di essere la causa del malore della moglie: solo l’intervento di Cinta riesce a fare da paciere fra i due. I domestici della soffitta commentano la presenza di Ursula vestita da suora nel quartiere e sono tutti molto agitati per questa cosa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA