Un’estate per diventare grande/ Su Italia 1 il film con Amy Biedel (18 agosto 2019)

- Matteo Fantozzi

Un’estate per diventare grande in onda oggi, 18 agosto, alle 16.00 . I protagonisti sono i semi-sconosciuti Amy Biedel e Brett Merritt.

un estate diventare grande 2019 film
Un'estate per diventare grande

Un’estate per diventare grande andrà in onda oggi, 18 agosto, alle 16.00 all’interno della programmazione estiva di Italia 1. Ci troviamo di fronte a una pellicola di produzione statunitense uscita nelle sale cinematografiche nel 2015. Il film ascrivibile al genere delle commedie è diretta da Maclain Nelson professionista che ha curato anche la bella sceneggiatura della pellicola. Gli attori non sono molto conosciuti, essi però hanno fornito una buona interpretazione, soprattutto quelli principali (Amy Biedel e Brett Merritt) hanno ricevuti il plauso dalla critica cinematografica che ne ha elogiato la verve interpretativa. Il film che non è una prima televisiva, esso

Un’estate per diventare grande, la trama del film

Diamo uno sguardo alla trama di Un’estate per diventare grande. Lane è una ragazzina americana che vive la sua adolescenza con tranquillità, grazie soprattutto alla bella famiglia nella quale vive. Il nucleo familiare è il classico nucleo della borghesia a stelle e strisce, con i genitori che condividono entrambi la fede cattolica. Molte le occasioni di incontro, tra queste il rituale campeggio effettuato anche con lo scopo di cementare l’armonia tra figli e genitori. Improvvisamente la felicità viene messa a dura prova stante la malattia che colpisce il padre di Lane. Il cancro è devastante e come sovente accade mette fine alla vita del papà della ragazzina. Toccherà alla madre inizialmente fare di tutto perché il lutto possa essere metabolizzato all’interno del nucleo familiare. Dopo qualche tempo la mamma di Lane inizia ad abbracciare la religione mormone, complice anche il matrimonio con un uomo praticante. Lane si ritrova cosi a dover rimodulare tutte le sue credenze, in ossequio alla nuova religione. Nel gruppo dei mormoni insiste un ragazzino Tristan, i due adolescenti danno vita a una bella amicizia, il sentimento amicale presto si trasforma in qualcosa di più e porta Tristan e Lane a frequentarsi assiduamente. Il culmine della pellicola arriva quando Lane frequenta un campeggio estivo mormone. Qui ella dovrà dimenticare quanto gli è successo nel recente passato confrontandosi con delle persone che a prima vista sembrano ostacolarla, ma che alla fine la portano verso una tranquillità che è indipendente dai credi religiosi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA