Valerio Scanu è gay? “Niente coming out”/ Le dichiarazioni di Claudio Lippi

- Elisa Porcelluzzi

Valerio Scanu ha sempre mantenuto il massimo riserbo sulla sua vita privata e sulla sua sessualità: “Da me non avrete mai né un nome né un outing”.

Il cantante Valerio Scanu
Il cantante Valerio Scanu

Valerio Scanu: massimo riserbo sulla sua sessualità

Valerio Scanu ha sempre mantenuto il massimo riserbo sulla sua vita privata, anche se nel corso degli anni sono circolate molte voci sulla sua sessualità. Qualche anno fa, intervistato da Diva e Donna, il cantante sardo aveva detto: “Sono fidanzato e sereno già da un paio d’anni. Ma questo, sul tema, è tutto. Da me non avrete mai né un nome né un outing, come fosse l’unica cosa che interessa”. Al momento non sappiamo se sia ancora impegnato. Ma Valerio Scanu è gay? La domanda è stata rivolta direttamente ai genitori del cantante durante la partecipazione del figlio all’Isola dei Famosi: “Non credo sia gay. Ma anche se fosse, siamo nel 2015”, aveva risposato il padre Tonino, scomparso a dicembre 2020 per Covid. Nello stesso periodo, ospite al programma “Gran Hotel” di Piero Chiambretti, Scanu aveva sviato le domande del conduttore sulla sua sessualità dicendo: “Io amo solo i cani. Cani maschi o cani femmine? Sia maschi che femmine”.

Valerio Scanu e l’outing di Claudio Lippi

Un paio di anni fa Claudio Lippi, ospite di Caterina Balivo a “Vieni da me”, aveva involontariamente fatto outing per Valerio Scanu. Lippi, parlando dell’esperienza a Tale e Quale Show, ha ricordato gli screzi con il vincitore di Sanremo 2010, a cui aveva consigliato di andare da uno psicologo: “Era stato un consiglio da amico, perché ne aveva secondo me bisogno in quel periodo”, aggiungendo che poi c’era stato un chiarimento con il cantante sardo a cui aveva posto le sue scuse. “Con Valerio abbiamo chiarito, dimostrando la sua intelligenza e la mia buona fede. Lui ha passato dei momenti che purtroppo passano molti soggetti che hanno il dramma di vivere una naturalità diversa, che molti considerano diversa. Questo crea grandi squilibri nelle persone. Valerio Scanu, Carta… Chiunque abbia l’omosessualità come sua natura passa momenti nella famiglia, nella società, terrificanti”, ha concluso Lippi, facendo così outing per Scanu.



© RIPRODUZIONE RISERVATA