Video tromba d’aria Salento: alberi sradicati e paura/ Fuga bagnanti, nessun ferito

- Silvana Palazzo

Tromba d’aria in Salento, video: alberi sradicati e paura tra bagnanti in fuga, ma per fortuna nessun ferito. I danni invece purtroppo non sono mancati…

tromba aria salento yt 640x300
Tromba d'aria in Salento (Foto: YouTube)

Diverse trombe d’aria si sono abbattute nelle ultime ore in Italia. Una, ad esempio, a Latina, ma altrettanto violenta è stata quella che si è abbattuta nel Salento. Una perturbazione improvvisa ha colpito le marine di Melendugno, con strade bloccate, un albero che è caduto su un’auto in sosta, altri sradicati e diversi bagnanti in fuga. È praticamente successo di tutto nel primo pomeriggio tra Roca, Torre Sant’Andrea, Torre dell’Orso e San Foca. Fortunatamente non sono stati registrati feriti, ma la paura è stata tanta per bagnanti e residenti. Ci sono stati purtroppo anche danni causati da questa violenta tromba d’aria in Salento.

Anche pali della luce sono caduti per strada, mentre dehors sono stati divelti. In quei minuti le spiagge erano affollate, quindi quando si è verificata la tromba d’aria in Salento c’è stata una fuga generale per mettersi al riparo dalle raffiche di vento che hanno soffiato in maniera intensa per diversi minuti. «Ho avuto paura e non appena abbiamo visto i primi fulmini abbattersi in mare abbiamo preferito abbandonare la spiaggia per metterci al sicuro», ha raccontato una bagnante a Repubblica.

TROMBA D’ARIA IN SALENTO: DANNI E PAURA

Ci sono state anche persone impavide dei rischi che hanno voluto immortalare lo “spettacolo” dei fulmini mentre si infrangevano sul mare, ma fortunatamente nessuno è rimasto ferito. La tromba d’aria in Salento ha lasciato più danni nella marina di Torre Sant’Andrea tra vetri rotti, cassonetti rovesciati per strada e un grande albero di pino che si è sradicato finendo sulle auto in sosta senza colpire nessuno. In pochi minuti le strade sono diventate impraticabili e sono rimasti interrotti i collegamenti fino al termine della tromba d’aria.

Negli stabilimenti balneari di Frassanito sono volati lettini e ombrelloni, anche correte usate come postazione di avvistamento dei bagnini. Il maltempo ha creato problemi anche nella marina di San Foca, soprattutto nella zona Marangi. I vigili del fuoco hanno eseguito diversi interventi. Invece a Melendugno la tromba d’aria ha causato il crollo di una parte del muro perimetrale dal faro di Sant’andrea e di parte della staccionata che circonda l’antica torre di Torre dell’Orso, che era in attesa di lavori di consolidamento. Infine, la strada che conduce a Torre di Sant’Andrea è stata interrotta a causa di caduta di alberi.

VIDEO TROMBA D’ARIA IN SALENTO







© RIPRODUZIONE RISERVATA