Vincenzo Salemme/ Criticato dal pubblico: “I voti bassi non riguardano la carriera” (Tale e Quale Show)

- Morgan K. Barraco

Vincenzo Salemme settimana scorsa è stato criticato dal pubblico di Tale e Quale Show per la sua classifica finale. Questa sera riuscirà a farsi “perdonare”?

Vincenzo Salemme
Vincenzo Salemme a Tale e Quale show

Finalmente vediamo Vincenzo Salemme in tutta la sua simpatia a Tale e Quale Show 2019 e il merito non è di certo dell’amico Giorgio Panariello, che durante l’ultima puntata ha preferito creare un sodalizio con l’ospite Enrico Brignano. Non essere però il bersaglio del comico toscano ha permesso a Salemme di andare a briglia sciolta e dimostrare tra l’altro di aver maturato anche delle conoscenze tecniche. Lo scopriamo durante l’esibizione di Sara Facciolini, che secondo il giudice avrebbe fatto un sicuro passo in avanti rispetto alla settimana precedente. “Il colore della voce in qualche momento era proprio azzeccato“, dice il giudice artista complimentandosi per l’impegno. Una piccola critica invece l’ha destinata a Lidia Schillaci, che dopo aver vinto la puntata di debutto del talent è finita addirittura in terza posizione. All’inizio della sua nuova imitazione, Salemme ha notato alcune imperfezioni, tali da far emergere la voce della concorrente e non quella di Giorgia, l’artista che le è stata assegnata. Agostino Penna invece lo ha conquistato in tutto e per tutto, tanto che ha deciso di dargli il primo posto sul podio della sua classifica personale.

Vincenzo Salemme: fischiato dal pubblico per la sua classifica

Critiche accese da parte del pubblico a Vincenzo Salemme, durante l’ultima puntata di Tale e Quale Show 2019. Il mormorio si è fatto sentire quando il comico napoletano ha rivelato la sua classifica personale, nonostante l’evidente similitudine con quella di Loretta Goggi. Il pubblico presente in studio infatti ha contestato la sua decisione di dare a Francesco Pannofino il penultimo posto, spingendo Salemme a fare una dovuta precisazione: “Quando diamo i voti bassi ai colleghi lo facciamo per la prestazione, non lo facciamo per la carriera indiscutibile e indiscussa del collega“. Purtroppo la sua frase non è bastata per convincere i presenti, tanto che ha dovuto ribadire la propria posizione anche per i punti assegnati a Sara Facciolini e Francesco Monte. Per fortuna gli animi si sono placati verso la metà della classifica, che vede sul podio di Salemme Gigi e Ross al terzo posto, Lidia Schillaci al secondo e Agostino Penna al primo. Al di là del programma di Carlo Conti, il comico napoletano si prepara a vivere un autunno pieno di impegni. Anche per quanto riguarda la televisione, visto che il direttore di Rai 2 Carlo Freccero ha rivelato nella conferenza stampa di Prix Italia che Salemme sarà protagonista di tre appuntamenti in diretta, dove reciterà in altrettante commedie “realizzate con un linguaggio televisivo“. Una specie di sit-com che nasce da un genere diverso, ma che potrebbe rivelarsi vincente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA