Vittorio Feltri contro Michaela Biancofiore/ Video “Cogli*na! Andate a fare in cu*o”

- Silvana Palazzo

Vittorio Feltri contro Michaela Biancofiore a Non è l’Arena: video. Direttore di Libero insulta deputata Forza Italia: “Cogli*na! Andate a fare in cu*o”. E ne ha pure per Nunzia de Girolamo

feltri biancofiore nonelarena
Michaela Biancofiore e Vittorio Feltri a Non è l'Arena

Volano parole grosse a “Non è l’Arena” durante lo scontro tra Vittorio Feltri e Michaela Biancofiore. Il direttore di Libero, ultimamente molto più ruvido e burbero del solito, ha insultato la deputata di Forza Italia e poi ha offeso anche Nunzia de Girolamo, ex deputata del partito di Silvio Berlusconi. In studio si stava parlando di Eva Klotz, leader di Sud-Tiroler Freiheit, forza politica che rivendica l’autonomia dell’Alto Adige e vorrebbe unirsi all’Austria. Feltri si dice subito d’accordo con lei. «Il problema dell’Alto Adige risale a molto tempo fa, quando finita la guerra mondiale si è annesso all’Italia con un’operazione incomprensibile». Il giornalista racconta di «un gran casino» per la convivenza di italiani con cittadini di lingua tedesca. Ma la Biancofiore si oppone alla “narrazione” di Feltri. «Diciamo la verità una volta per tutte. Abbiamo vinto la prima guerra mondiale, è stato versato sangue italiano. Non l’abbiamo vinta? Per quello è stato ammesso l’Alto Adige. La storia è storia».

VITTORIO FELTRI CONTRO MICHAELA BIANCOFIORE “COGLI*NA!”

Lo scontro tra Vittorio Feltri e Michaela Biancofiore è stato durissimo. «Ma quale guerra che non si è combattuto? Ma non dire caz*ate. Parla tu che sei intelligente, io sono un cogl*one e mi sto zitto. Dice delle caz*ate enormi, ma andate a fare in c*ulo». Così il direttore di Libero. Immediata la replica della deputata di Forza Italia: «Vuol cambiare la storia. Direttore mi fa impressione, smentisce la storia d’Italia. Sta facendo una brutta figura e parla contro i morti italiani. Se non sa le cose… Aprite i libri di storia». Non va meglio quando interviene Nunzia de Girolamo. «Tu fai parlare soltanto quelle due signore lì… Va benissimo, non voglio impormi, ma non me la sento di proseguire in una discussione in cui non ho diritto di cittadinanza. Se le signore non sono d’accordo non me ne importa niente». Quando Nunzia de Girolamo prova a parlargli, lui sbotta: «Vedi, mi interrompi già? Stia zitta, per Dio! Ma perché devi rompermi i cogli*ni con i tuoi interventi. Ma andate a farvi benedire. Quando parlo io, stai zitta!». Le due donne mantengono il contegno, anche quando lui dà della «coglio*a» alla Biancofiore, Feltri invece interrompe il collegamento e se ne va.



© RIPRODUZIONE RISERVATA