BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video/ Sampdoria-Empoli (1-0), il gol di Eder (oggi 11 gennaio 2015, Serie A 18^ giornata)

Video Sampdoria Empoli: i gol e gli highlights della partita valida per la diciottesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Si gioca oggi pomeriggio, domenica 11 gennaio alle 15

Foto InfophotoFoto Infophoto

Bellissimo il gol con cui al 49’ minuto di gioco la Sampdoria sblocca la partita. La rete porta la firma di Eder, un ex che nella stagione 2009-2010 era stato capace di realizzare 27 gol nel campionato di Serie B con la maglia dei toscani; per lui una conclusione a giro dal vertice sinistro dell’area di rigore, tiro di prima intenzione sul suggerimento da pochi passi. Sepe non può nulla: il pallone finisce la sua corsa all’incrocio dei pali alla sua sinistra, il portiere dell’Empoli può solo guardare. Quinto gol di Eder in questo campionato.

Si gioca oggi alle ore 15 allo stadio Luigi Ferraris ed è valida per la diciottesima giornata del campionato di Serie A 2014-205. Le due squadre in Serie A non si trovano da tempo; sono passati ormai 17 anni. In Serie B però ci sono state quattro sfide recenti e consecutive; l’Empoli ne ha vinte due, ma l’ultima se l’è aggiudicata la Sampdoria. Venticinquesima giornata della stagione 2011-2012, quella che i blucerchiati hanno chiuso con la promozione in Serie A; partita molto equilibrata nonostante l’Empoli fosse in grande difficoltà - tanto da salvarsi soltanto negli ultimi secondi del playout - e fosse nettamente sfavorito conto una Sampdoria che aveva già iniziato la grande marcia verso i playoff (che avrebbero agguantato con la sesta e ultima posizione disponibile). A decidere quel pomeriggio a Marassi era stato il capitano: Daniele Gastaldello aveva risolto con un colpo di testa da distanza ravvicinata nel secondo tempo. Vittoria fondamentale per la Sampdoria di Beppe Iachini, mentre l’Empoli avrebbe dovuto aspettare altro tempo prima di diventare una squadra vincente e centrare la salita in Serie A dopo sei anni. Quest’anno entrambe sono nel massimo campionato e stanno facendo molto bene; e allora, come finirà la partita di oggi pomeriggio? Stiamo per scoprirlo insieme.