BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FERRARA/ In onda al posto di Annozero? Garimberti smentisce

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Ansa  Foto Ansa

Giuliano Ferrara in onda al giovedì sera su Rai Due in prima serata. In pratica al posto di Michele Santoro e del suo Annozero. La voce si è diffusa stamane riportata da diversi media. Il primo a diffonderla è stato lo stesso Ferrara tramite una intervista pubblicata da Il Fatto Quotidiano. Intervista nella quale in pratica il giornalista e conduttore del programma Qui radio Londra si auto candida a prendere lo spazio vacante di Rai Due, oltretutto dopo aver letto, dice,le parole di Gianluigi Paragone, attuale conduttore del talk show politico in onda proprio su Rai Due "L'ultima parola" che avrebbe detto di voler lasciare la Rai. Ebbene: Ferara dice di essere stato travolto dall'ispirazione e di aver scritto al direttore generale della Rai, Lorenza Lei, per auto candidarsi a un nuovo programma. Dice di non aver avuto ancora risposta, ma si dice sicuro che a gennaio ci sarà il programma sostitutivo di Annozero aggiungendo: "Prima eredito la cattedra di Enzo Biagi, adesso il trono di Santoro". Una provocazione delle sue? Da queste parole sono però partite interrogazioni e denunce, tra cui quella del segretario Usigrai Verna che si è lamentato con la direzione Rai per l'idea di un programma a cura di Giuliano Ferrara. E' dovuto intervenire il presidente stesso della Rai, Garimberti, per smentire ogni cosa e chiarire che quella di Ferrara è solo una auto candidatura, che nessuno in Rai gli ha proposto un nuovo programma e che, anzi, in Rai non risulta nessuna trattativa in atto per un eventuale programma. Garimberti dice di non essere al corrente delle ipotesi riportate oggi dai giornali, ipotesi che peraltro non circolano nemmeno alla Rai e soprattutto mai arrivate al momento né al presidente né ai consiglieri. Garimberti poi se la prende con il segretario dell'Usigrai, dicendogli di ricordarsi qual è il suo mestiere e che prima di commentarle, le notizie andrebbero verificate. Secondo il presidente Garimberti non ci sarebbe infatti alcuna documetnazione relativa a una proposta di programma di Giuliano Ferrara che al momento conduce lo spazio tv su Rai Uno, Qui Radio Londra.



  PAG. SUCC. >