BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CSI MIAMI 9/ Anticipazioni di stasera: tra Horatio e l’assassino di sua moglie scontro diretto finale... 31 ottobre 2011, Italia 1

Pubblicazione:

Csi Miami 9  Csi Miami 9

Csi Miami 9. Anticipazioni di stasera: tra Horatio e l’assassino di sua moglie scontro diretto finale... 31 ottobre 2011, 21.10 Italia 1 - Nuovo appuntamento stasera con uno dei telefilm crime americani più amati, Csi Miami, per una puntata davvero chiave: stasera, infatti, Horatio e l’assassino di sua moglie, Memmo si troveranno uno di fronte all’altro per un confronto finale… Ma vediamo bene nel dettaglio cosa accadrà nell’episodio “Ultima fermata”, che porterà i due a scontarsi.
Gli agenti del dipartimento della polizia di Miami fa irruzione in una casa nei sobborghi della città e scopre un laboratorio della droga pienamente funzionante. È solo uno degli ultimi colpi portati a segno dal dipartimento contro la banda dei malavitosi della Mala Noche. Mentre il neo eletto procuratore di Stato, Nicholas Chandler sta tenendo una conferenza stampa, un auto irrompe all’impazzata sfondando la barriera dei poliziotti e un uomo apre il fuoco sulla folla proprio di fronte alla casa della droga. Chandler rimane ferito e il sergente Jennifer Swanson riesce a catturare l’uomo che ha sparato. L’uomo cade fuori dall’automobile e l’uomo alla guida schizza via. Swanson cerca di salvare Chandler, ma ormai è troppo tardi. Horatio e Frank intanto sopraggiungono giusto in tempo perchè l’uomo che aveva sparato lasci un messaggio a Horatio prima di morire: per la Mala Noche questo è solo l’inizio. Grazie ai reperti raccolti da Ryan e Walter a una ricostruzione di quanto accaduto si riesce a identificare l’uomo alla guida dell’automobile che è scappato via: si tratta di Felix Medina. L’uomo viene preso e chiede di parlare con il suo avvocato, Sharon Kirby. Il difensore promotte a Medina che nulla di quello che si diranno uscirà da lì. Ma il malavitoso le racconta qualcosa che non deve restare un segreto. Non appena esce dal tribunal Sharon chiama Horatio, dicendogli di dovergli parlare immediatamente. Ma prima che la donna possa aggiungere altro un uomo la prende per la gola e la uccide, raccogliendola sua cartella di lavoro da terra e fuggendo via.  



  PAG. SUCC. >