BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

La nuova GT-R Nismo 2017 debutta al Nürburgring

Pubblicazione:

La nuova Nissan GT-R Nismo 2017  La nuova Nissan GT-R Nismo 2017

Si dice Nismo, si legge “NISsan MOtorsports”. Gli appassionati dello sport automobilistico seguono il marchio dei prodotti ad elevate prestazioni di Nissan nelle gare per GT e per vetture sport, come la Serie Super GT in Giappone, oltre che alla 24 Ore di Le Mans e nella European Le Mans Series (ELMS). La nuova Nissan GT-R NISMO 2017 ha debuttato al Nürburgring, uno dei circuiti più lunghi e impegnativi al mondo. Qui è dove le prestazioni eccezionali della Nissan GT-R sono state affinate, messe a punto e perfezionate.

Come la versione standard, la parte anteriore della GT-R NISMO presenta un aspetto rinnovato, sottolineato da un nuovo paraurti. Per contribuire a raffreddare il potente motore, la griglia V-motion cromata opaca è stata ampliata per raccogliere più aria, senza diminuire le prestazioni aerodinamiche della vettura. Un nuovo cofano sensibilmente rinforzato evita deformazioni a velocità estremamente elevate, mantenendo così la sua forma aerodinamica in tutte le situazioni. A differenza della versione standard, il paraurti anteriore della GT-R NISMO è però costruito in fibra di carbonio, realizzato con la precisione di un Takumi, un artigiano giapponese, con gli strati di fogli in fibra di carbonio accuratamente sovrapposti in modo tale da raggiungere il valore ideale di rigidità. I deviatori di flusso sono stati progettati per migliorare il passaggio d’aria attorno al veicolo e generare valori elevati di deportanza indirizzando, al tempo stesso, l’aria attorno all’abitacolo per incrementarne l’aerodinamica. In generale, la nuova forma della vettura genera una deportanza superiore a quella di qualsiasi altra vettura di produzione Nissan, consentendo un’eccezionale stabilità alle alte velocità.

La nuova GT-R NISMO trae beneficio anche dagli interni rinnovati della GT-R 2017, il cui abitacolo è più lussuoso ed esclusivo che mai. Il nuovo cruscotto e il volante sono rivestiti in Alcantara® di prima scelta. La configurazione del cruscotto centrale è stata migliorata e semplificata, riducendo il numero dei comandi integrati di navigazione e audio, dai 27 interruttori del modello precedente, ai soli 11 della versione 2017. Il monitor touch panel più grande, da 8 pollici, presenta grandi icone sullo schermo del display che ne consentono un utilizzo più facile, mentre un nuovo Comando Display, posto sulla consolle centrale in fibra di carbonio, consente di intervenire facilmente senza dover toccare il monitor, una caratteristica particolarmente comoda quando si viaggia ad alta velocità. Specifici della GT-R NISMO sono i sedili avvolgenti Recaro® in fibra di carbonio rivestiti in pelle con inserti in Alcantara® color rosso.

Anche le prestazioni della GT-R NISMO a trazione integrale sono state migliorate grazie al nuovo telaio che per la NISMO è stato irrigidito ulteriormente. Questa scocca più rigida ha consentito ai progettisti di perfezionare gli ammortizzatori, le molle e gli alettoni della GT-R NISMO che, combinandosi con l’aumentata deportanza della vettura, la rendono molto più agile e maneggevole del modello precedente. Tutto ciò è evidenziato da tempi migliori fatti segnare nello slalom e in percorrenza di curva (ambedue più bassi di quasi il 2% rispetto al modello precedente). Lo speciale sistema Bilstein® DampTronic della GT-R, regolabile dal guidatore —che utilizza le molteplici informazioni ricevute dai sistemi di bordo per fornire il corretto smorzamento ed elevati livelli di controllo in molteplici situazioni di guida – comprende speciali ammortizzatori, messi a punto da NISMO, per consentire di trasferire in modo più efficace sulla strada i 441 kW (600 CV) del 3,8 litri V8 turbo.

Denominato “VR38DETT,” il motore della GT-R NISMO è il risultato dell’esperienza maturata da NISMO nelle competizioni automobilistiche in tutto il mondo. Accoppiato a un cambio doppia frizione a sei rapporti, presenta una coppia di turbine di largo diametro ad ampio flusso utilizzate nelle competizioni per vetture della classe GT3. Come per la versione da cui deriva, ogni motore GT-R NISMO è assemblato a mano dall’inizio alla fine in una speciale camera sterile da un tecnico altamente specializzato. Sulla parte anteriore di ogni motore è apposta una targhetta di alluminio che riporta il nome del maestro TAKUMI che lo ha costruito. 

La Nissan GT-R NISMO è disponibile in cinque colori esterni diversi. È costruita a Tochigi, Giappone, mentre i motori sono assemblati manualmente a Yokohama, Giappone.



© Riproduzione Riservata.