AUTORI / Marco Pozza

Marco Pozza (Calvene, Vicenza, 1979), è stato ordinato sacerdote nel 2004 nella diocesi di Padova. Ha conseguito il dottorato in teologia fondamentale nella Gregoriana di Roma. Editorialista di "Avvenire", è scrittore: fra le sue ultime opere "L'odore del gregge - Squarci di misericordia sul far della sera"; "L'imbarazzo di Dio", "L'agguato di Dio". Dal 2011 è cappellano presso il carcere di massima sicurezza Due Palazzi di Padova. Ha fondato una "parrocchia virtuale" sulla rete: http://www.sullastradadiemmaus.it/. (sito web) | Feed Rss

TUTTI GLI ARTICOLI

L’oceano in una goccia

Il Regno di Dio è come un seme, piantato dal Dio contadino: non si può fermare, e cresce. Guai a darlo per disperso: c'è ed opera

Satana è finito

L'unico peccato imperdonabile non sarà la bestemmia di chi abbina a Dio l'intera flora e fauna, ma dubitare della potenza del perdono di Dio

Il suo manuale d'amore

Cristo, ai cuori, piace assai perché non ha paura di fare il primo passo, pensando alle conseguenze. E in croce ha fatto anche il secondo passo

Scaccomatto ai mercenari

Gesù è il buon pastore. La differenza tra lui e un mercenario è una questione di appartenenza, tutt'altra cosa rispetto al possesso

C'è pazienza e pazienza

"Pazienza" è una strana parola: puoi dirla quando aspetti e anche quando scegli di non aspettare più. Ce lo insegna l'episodio di San Tommaso

Se il male ha le ore contate

Quel sabato (il sabato santo) fu il giorno più tremendo per la Madre. Il Male esercitava la sua persecuzione, ma era destinata a finire e lei lo sapeva

Se il Tempio è diventato un mercato

Gesù allontana i mercanti dal tempio: un gesto che non nasce dalla rabbia, ma dal suo zelo nell’amare Dio. Capace di trascinare un'infinità di anime

Il fiorire degli occhi

Cristo decise di portare gli Apostoli in cima al Tabor. Su quella cima gli occhi di tre dei dodici brillarono d'una luce inconsueta

Il "fascino" di Satana

Satana è di una bellezza così confusionaria che, certi giorni, lo scambi per Cristo da quanto bello. Eppure c'è il modo di riconoscerlo

Il tutto per tutto

Il lebbroso osa e si avvicina a Gesù chiedendogli se vuole guarirlo. E la risposta che riceve non può non colpire anche i discepoli

Il briefing mattutino di Gesù

Gesù e la “cooperativa” insieme agli apostoli: quell’amore capace di esserci anche quando il mondo tutto intorno sta crollando

Sapere già tutto

Credere di sapere già tutto, anche su se stessi, è la peggior tentazione e chiusura verso la meraviglia che Cristo viene a ricordarci

La felicità che spaventa

Gesù invita Simone, Andrea e gli altri futuri Apostoli a seguirlo. Loro avrebbero potuto anche rifiutare: la felicità spesso spaventa più di ogni altra cosa

Quell'incontro da batticuore

Sembrava un giorno qualsiasi quello in cui avvenne l'incontro tra Cristo e i primi Apostoli, che seguirono un'indicazione di Giovanni Battista

Il freno a mano e le marce

San Giovanni Battista affronta i sacerdoti e i leviti in un modo che li spiazza e che evidenzia che non si sono accorti che il Messia è già arrivato

La partita della salvezza

Riecheggiò una voce che annunciava il figlio di Dio. Era di Giovanni. Egli fu come un'anguilla elettrica in uno stagno di pesci rossi

I compiti a sorpresa (di Dio)

Cristo ama i compiti a sorpresa. Però la sua misericordia è così grande che ci fa sapere in anticipo le domande. Sta a noi farci trovare pronti

Addormentarsi senza desiderio

Il problema, per Cristo, non è prendere sonno per la stanchezza. È addormentarsi pensando a un altro che non sia Lui, non pensando più a Lui

E finsero felici e contenti

Dio non è come chi promette di essere con noi anche nei momenti di difficoltà, ma poi in realtà non si fa trovare nel momento del bisogno

Come galline in gabbia

Gesù, interrogato su quale fosse il comandamento più importante, diede una risposta che lasciava intendere quanto sbagliato fosse seguire tante regole

Momenti che lasciano il segno

Farisei ed erodiani vollero metterlo alla prova sul tributo, ma Cristo li inchiodò. Si accorsero che l'Uomo di Nazareth non si può ingabbiare

La festa si farà comunque

Ogni settimana è tutto pronto per una festa a cui il Signore ci invita, la messa, ma c'è chi mente pur di non andarci e chi storce il naso per chi vi partecipa

Il diritto al dissenso

"I pubblicani vi precederanno nel Regno dei Cieli" dice il Vangelo. Sapere di essere in debito vale infinitamente di più che pensarsi con la coscienza immacolata

L'amico scandaloso

Parole durissime quelle di Cristo a Pietro: "Va' dietro a me, Satana!". Pietro aveva cercato di cambiare secondo la sua misura la missione del Signore

Punti di vista

Un incontro aspro, ruvido, quello di Cristo e dei suoi con la donna fenicia. Ma lei aveva una fede grande e sua figlia fu guarita

Una strana caccia al tesoro

La storia cristiana è tutta qui: una sorta di caccia al tesoro dove chi cerca spera di trovare. E chi vien cercato accetta di farsi trovare

La fretta è del diavolo

Il grano e la zizzania non finiranno nello stesso posto. A Satana solamente il lusso di poter condividere lo stesso campo con Cristo

L'apparenza inganna

C'è chi considera generosità liberarsi del superfluo e chi invece dona tutto quello che ha, quello che gli serve per sopravvivere

Per sempre legati, io e Lui

Tanti ci daranno un prezzo, secondo quanto valiamo agli occhi loro. Ma è un falso prezzo: l'unico che conta è quello agli occhi di Dio. Per Lui, valiamo Cristo

In affari con Dio

Cristo aprì una cooperativa con l’uomo. Nessuno mai aveva fatto così. Ne scelse dodici. Diventarono soci in affari con Dio. E perdonò loro sempre tutto

Un segreto per Nicodemo

Occorre credere in Cristo per salvarsi. Cristo, però, ha riservato a se stesso il potere di presentarsi alle anime nel modo e nei tempi che Lui vorrà

Più nessuna comfort zone

Pentecoste, fu così che venne al mondo la Chiesa: dall'incontro tra un Dio ferito e una masnada di discepoli nevrotici, spaventati

GLI ARCHIVI DELL'AUTORE