INTERVISTATI / Alberto Alesina

Alberto Alesina, nato nel 1957, ha ottenuto il PhD in Economics alla Harvard University, dove è attualmente Professore di Economia. È Senior Associate per il Center for European Studies (CES), Research Associate per il National Bureau of Economic Research (NBER), il Center for Economic Development della Harvard University, e Research Fellow del Center for Economic Policy Research (CEPR). È Fellow della Econometric Society. Oltre ad aver pubblicato 4 libri e numerosi articoli presso le maggiori riviste scientifiche internazionali, è Co-editor del Quarterly Journal of Economics e sarà il nuovo direttore del dipartimento di Economia della Universita di Harvard. I suoi interessi scientifici riguardano i Political Economics (l'economia della politica), la politica economica, la politica monetaria e fiscale e la macroeconomia. Feed Rss

TUTTI GLI ARTICOLI

CRISI FINANZIARIA/ Alesina: le banche non falliranno se si recupera fiducia. L'Italia rischia meno degli altri

Ieri a Parigi i 15 paesi dell’Eurozona hanno concertato un piano in sei punti per fronteggiare la crisi economica. Dopo il G7 di sabato, la Ue tenta così di trovare una linea comune. Al centro del preoccupazioni la liquidità delle istituzioni finanziarie e le garanzie sui prestiti, per ridare mobilità al credito. Secondo Alberto Alesina la priorità è ridare fiducia al sistema, contro la paura irrazionale che ha finito per aggravare la crisi. VOTA IL SONDAGGIO.