12enne in bici travolto e ucciso da auto pirata/ Milano, morto davanti al padre

- Alessandro Nidi

Tragedia a Milano nella notte: 12enne in bicicletta travolto e ucciso in via Bartolini da una Smart pirata. Il ragazzo ha perso la vita sotto gli occhi del padre

Ambulanza in incidente
(LaPresse, immagini repertorio)

Un 12enne è stato travolto e ucciso da un’auto pirata mentre si trovava in sella alla sua bicicletta alla periferia di Milano, più precisamente in via Bartolini (zona Certosa). Il ragazzino stava transitando in zona insieme al padre, anch’egli in bici, quando improvvisamente il veicolo l’ha colpito senza lasciargli scampo, proseguendo poi la sua corsa senza che il conducente scendesse dallo stesso per prestare soccorso alla giovanissima vittima, deceduta sul colpo.

Il sinistro ha avuto luogo intorno a mezzanotte e ha come protagonista una Smart, il cui guidatore è stato soltanto a posteriori individuato e fermato dalla polizia locale di Milano, che sta ora vagliando la sua posizione. Portato in caserma, al momento non si conosce molto circa il suo destino: si sa soltanto che si tratta di un 20enne di nazionalità italiana.

12ENNE TRAVOLTO DA UN’AUTO PIRATA: MORTO SUL COLPO, INDIVIDUATO IL RESPONSABILE

Stando a quanto ricostruito fino a questo istante dai colleghi di “Milano Today”, il 12enne investito da un’auto pirata era originario del capoluogo lombardo, ma le sue radici erano egiziane. Sul luogo dell’impatto sono prontamente intervenuti i sanitari del 118, i quali, purtroppo, non hanno potuto strapparlo alla morte, in quanto il piccolo era già spirato a seguito dell’incidente, tanto da constatare in loco il decesso del ragazzino.

È la polizia municipale di Milano che si è incaricata dello svolgimento delle indagini relative all’incidente nel quale ha perso la vita il 12enne. Attualmente, sembra che l’auto pirata che l’ha colpito stesse viaggiando nella stessa direzione percorsa in bicicletta dal giovane e dal suo genitore, ovvero la strada che da piazza Firenze porta direttamente a piazza Prealpi. Lo schianto, invece, è avvenuto all’altezza del civico 42 di via Bartolini. Ignote, perlomeno sino a questo istante, le cause che lo hanno determinato e che hanno determinato la morte del malcapitato 12enne.







© RIPRODUZIONE RISERVATA