AGOSTINO PENNA È PHIL COLLINS/ Un particolare stupisce tutti (Tale e quale show)

- Alessandro Nidi

Agostino Penna nei panni di Phil Collins a Tale e Quale Show: grande prova con un particolare che stupisce, ma poi c’è la rivelazione sul palco.

agostino penna 2019 tv 640x300
Agostino Penna è Phil Collins

Agostino Penna aveva promesso nei panni di Phil Collins a Tale e Quale Show 2020 Il Torneo di regalare una sorpresa ed è riuscito a lasciare tutti senza parole. La sua prova è stata veramente importante, ma quello che ha lasciato senza parole è l’esibizione alla fine alla batteria. Riuscire a suonare uno strumento così difficile con quella personalità nessuno se lo sarebbe aspettato, soprattutto in un’esibizione così complessa. Alla fine però svela, col maestro, che non era lui a suonarla. In studio si scherza anche sulla sua somiglianza con Giorgio Panariello che sottolinea: “Sembri più Mastella da giovane che Phil Collins”. Sicuramente però Agostino ha dimostrato di essere uno dei protagonisti più importanti di questo Torneo, non per niente ha vinto la scorsa edizione riuscendo a meritarsi tante altre prove in diretta su Rai 1. Staremo a vedere che risultato otterrà stasera. (agg. di Matteo Fantozzi)

UN ALTRO BIG DOPO RENATO ZERO

Agostino Penna vestirà i panni di Phil Collins in occasione della puntata di Tale e Quale Show in onda questa sera su Rai Uno. Un personaggio internazionale che giunge dopo l’imitazione di Renato Zero della scorsa settimana, che ha sì battuto quella di Pago (Penna si è classificato 6°, il cantante sardo non è andato oltre la nona posizione), ma non ha convinto del tutto, soprattutto per il trucco. Sui social network c’è stato addirittura chi l’ha definito più somigliante a Gigi Marzullo che a Renato Zero. A livello canoro invece la performance non ha tradito le aspettative, nonostante la voce non fosse propriamente identica a quella dell’artista, che ha seguito da dietro le quinte l’esibizione di Agostino Penna per poi fare trionfalmente il suo ingresso in scena, salutato con una vera e propria ovazione da parte dei concorrenti e dei giudici, chiamati nella circostanza a fare anche da conduttori, considerata la positività al Coronavirus di Carlo Conti e il suo ricovero in ospedale (è già stato dimesso, ndr).

CHI È PHIL COLLINS, IL CANTANTE CHE DOVRÀ IMITARE AGOSTINO PENNA

Questa sera, invece, come detto, Agostino Penna tenterà di emulare Phil Collins, cantautore e polistrumentista britannico celebre sia come solista che in qualità di componente dello storico gruppo dei Genesis. Proprio con quest’ultimo ha avviato la sua carriera nel 1970 come batterista, divenendone quindi il cantante nel 1975. Negli anni Ottanta ha poi deciso di mettersi in proprio, producendo hit puntualmente finite ai vertici delle classifiche del Regno Unito e degli Stati Uniti d’America. I suoi brani di maggior successo includono “In the Air Tonight”, “Against All Odds (Take a Look at Me Now)”, “One More Night”, “Sussudio” e “Another Day in Paradise”. I suoi otto album in studio hanno registrato la vendita di oltre 33,5 milioni di copie certificate negli Stati Uniti d’America e 150 milioni in tutto l’orbe terracqueo, a certificarne l’incommensurabile cifra artistica. In carriera ha ottenuto 7 Grammy Awards, 5 BRIT Awards, 2 Golden Globe, un Premio Oscar, un MTV Video Music Awards e un Disney Legends.

AGOSTINO PENNA AL MATRIMONIO DI DAVID BOWIE

Agostino Penna, vincitore dell’edizione 2019 di Tale e Quale Show, è originario di Avellino e la musica ne ha segnato l’intero percorso di crescita. Addirittura, a soli 15 anni fondò i Vanadium, la sua prima band, e si iscrisse al conservatorio, conseguendo il diploma e iniziando a lavorare accanto ai grandi artisti, quali Umberto Tozzi, Marco Ferradini e Marco Masini. Non molti lo sanno, ma a lui si devono le musiche di “Uomini e Donne”, celebre format di Canale 5 condotto da Maira De Filippi, e, in carriera, ha composto la colonna sonora di numerosi film e di svariate fiction. Non si conoscono, invece, molte informazioni in merito alla sua vita privata, sulla quale vige grande riserbo, ma è sicuramente padre di due figlie, che rispondono ai nomi di Francesca e Romana. Una curiosità insolita e che la scorsa settimana avrebbe potuto riguardarlo da vicino, se l’imitazione di David Bowie fosse toccata a lui e non a Sergio Muniz: sì, perché Agostino Penna era presente al matrimonio di Bowie con la moglie Iman, al quale ha preso parte cantando e suonando.

© RIPRODUZIONE RISERVATA