Alexa salva ragazza picchiata dal compagno/ Assistente chiama il 911: uomo arrestato

Alexa ha salvato la vita di una ragazza dopo che ha avvisato il 911 mentre la stessa veniva malmenata dal compagno

Amazon Echo Show
Amazon Echo Show (Web, 2019)

Un uomo che stava aggredendo la fidanzata e la figlia è stato arrestato grazie all’aiuto di Alexa, il noto assistente vocale di casa Amazon. La vicenda è raccontata nel dettaglio dai colleghi della redazione di radio 105, e riguarda un episodio accaduto negli scorsi giorni in America del Nord, precisamente nello stato del New Mexico. A finiree in manette, tale Eduardo Barros, di 28 anni, dopo che lo stesso ha picchiato violentemente la fidanzata di fronte alla loro figlia in quel di Tijeras, nei pressi della nota città di Albuquerque. Il tutto è nato dopo una normale lite che nel giro di breve tempo è degenerata; a far scattare l’aggressore, uno scambio di messaggi fra la ragazza ed un altro uomo, che hanno appunto fatto andare su tutte le furie Barros, che ha quindi iniziato ad aggredire la compagna e a minacciarla, molto probabilmente con un’arma da fuoco.

ALEXA SALVA RAGAZZA PICCHIATA DAL COMPAGNO

Non si sa con esattezza cosa sia accaduto, ma molto presumibile l’uomo deve essersi rivolto nei confronti della sua compagna dicendo “Hai chiamato gli sceriffi?”. A quel punto si è attivato Alexa, l’assistente intelligente di Amazan, che ha scambiato la domanda come un comando vocale, avvisando appunto il 911. A raccontare l’intera vicenda è stato il vice sceriffo della contea di Bernalillo, aggiungendo che i soccorsi sono giunti poco dopo la chiamata di Alexa, salvando la madre e la figlia. Fortunatamente entrambe stanno bene, anche se la donna è stata gettata a terra da Barros quando questi si è accorto che era partita la chiamata alle forze dell’ordine, per poi essere presa a calci in faccia e sullo stomaco. La ragazza, una volta tratta in salvo, ha spiegato alle forze dell’ordine di aver temuto per la propria vita. “Questa straordinaria tecnologia – le parole ad ABC News di Manuel Gonzales III, lo sceriffo locale – ha sicuramente aiutato a salvare una madre e il suo bambino da una situazione molto violenta”. L’aggressore è stato arrestato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA