ALVISE RIGO, INFORTUNIO TESTA E SCARSA MEMORIA/ “Ho rischiato intervento al cranio”

- Emanuele Ambrosio

Alvise Rigo è stato vittima di un terribile infortunio che gli ha causato anche delle perdite di memoria. Oggi l’ex campione di rugby…

alvise rigo 2022 verissimo 640x300
Alvise Rigo a Verissimo

Alvise Rigo a Verissimo ha parlato anche del suo grave infortunio alla testa, quello che lo ha spinto a lasciare il rugby. «Ne ho subiti diversi, l’incidente di cui parliamo è quello del 2017 è stato il più grande». Giocava col San Donà, vicino Treviso, in un campionato di massima serie. Quella partita era contro la squadra di Firenze. «Ho subito un impatto in una dinamica di gioco, un placcaggio, testa contro testa. Quello è stato un infortunio contro il quale è difficile combattere, perché mi ero fratturato il setto frontale. Avendo già fratturato il naso, la componente frontale era delicata». Alvise Rigo ha spiegato che ha rischiato di subire un intervento al cranio chiamato «scallottamento».

Fermo tre mesi, per non alzare la pressione sanguigna, Alvise Rigo ha poi provato a rientrare in campo. «Ma non ero più quello di prima. La stagione è passata in maniera un po’ rocambolesca e quando con la preparazione atletica ho provato a rientrare in toto mi sono fratturato la caviglia, lì ho detto di guardare altrove». Quell’infortunio alla testa comunque lo aveva spaventato: «Per tre mesi non potevo fare nulla perché appena si alzava la pressione sentivo dolori alla testa. Ad oggi non ho avuto conseguenze». (agg. di Silvana Palazzo)

Alvise Rigo e l’infortunio alla testa

Alvise Rigo è stato vittima di un terribile infortunio che gli ha causato anche delle perdite di memoria. L’ex campione di rugby è stato uno dei concorrenti dell’ultima edizione di Ballando con le Stelle dove ha conquistato tutti con la sua bellezza, ma anche con la sua storia. Il rugby era la sua vita, ma dopo un terribile incidente ha dovuto abbandonarlo. Diversi gli incidente e gli infortuni superati durante la sua carriera, ma a causa dell’ultimo incidente è stato costretto a mollare. Durante l’ultimo incidente, infatti, il bell’Alvise è caduto: un durissimo impatto alla testa a 30 chilometri orari per cui è stato immobile per diverso tempo. Proprio per questo motivo ha deciso di abbandonare il mondo del rugby. Prima di questo incidente, Alviso si è era fratturato già la caviglia e il setto nasale. Il terribile incidente del 2020 l’ha però spinto a prendere una scelta decisiva per la sua vita e carriera: abbandonare il mondo del rugby.

Alvise Rigo dopo l’incidente: carriera nella moda e nella tv

Dopo il terribile incidente, Alvise Rigo ha deciso di intraprendere una carriera completamente differente diventando un modello e testimonial. Il mondo della moda, infatti, si è subito accorto della sua bellezza. Non solo, ha lavorato anche come barman e buttafuori, ma anche personal trainer dei centri fitness Virgin Active. Tra i tanti lavori, Alvise è stato addetto alla security personale di diversi personaggi vip tra cui Kendall Jenner e Antonella Clerici.

Lo sport è e resta la sua passione più grande nonostante il terribile incidente ed infortunio alla testa. A sottolinearlo a gran voce proprio lui: “grazie allo sport che sono sbocciato. Sono cresciuto tutto d’un tratto ed eccomi qui” – ha raccontato il campione durante la sua avventura televisiva a Ballando con le Stelle. Per Alvise lo sport è tutto: “aiuta molto il corpo, ma non per vanità, per rispetto. Il corpo è l’unica cosa che possediamo e per tanto va tenuto bene. È il nostro tempio, la vera casa, il guscio che protegge le emozioni. E se lo tratti bene ti fa sentire ancora meglio. Mi alleno sei giorni su sette, per me è una sorta di routine, non mi pesa”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA