Amadeus anticipa Sanremo 2023/ Torna Mina sul palco? “C’è un desiderio…”

- Serena Granato

Amadeus rilascia alcune dichiarazioni e anticipazioni tv del Festival di Sanremo 2023, tra l’aggiunta degli anni ’90 e un possibile ritorno sulle scene di Mina

amadeus sabrina ferilli 2 sanremo 2022 640x300
Amadeus e Sabrina Ferilli a Sanremo 2022

Amadeus lancia le prima anticipazioni tv di Sanremo 2023: la conferenza stampa pre-Festival

Amadeus torna a catalizzare l’attenzione mediatica con un intervento speciale registrato in occasione della conferenza stampa tenuta per la presentazione dell’evento tv in arrivo “Arena ’60, ’70, ’80 e.. ’90”, live all’Arena di Verona, il 12, 13 e 14 settembre. Così come ripreso dall’Ansa, in occasione dell’intervento e tra una domanda e l’altra il riconfermato direttore artistico del Festival della Canzone italiana ha lanciato in anteprima assoluta alcune anticipazioni e delle dichiarazioni esclusive rispetto a Sanremo 2023, il suo “Sanremo ter”, che avrà luogo al Teatro Ariston in un periodo in cui la gente e i fruitori di musica chiedono live, eventi, concerti, dopo almeno 2 anni segnati dalla pandemia di Coronavirus: “Si sta già lavorando da mesi (grazie alla riconferma arrivata prima) al prossimo #Sanremo2023 e certamente quest’anno sia per i Giovani che i Big le canzoni arriveranno prima di settembre. Nessuno per ora ha presentato la canzone e siamo in anticipo””Mi auguro che l’Ariston, a febbraio 2023, possa essere come l’abbiamo visto nel febbraio 2020, ma ho quasi paura di avere una certezza, per il timore che sbuchi una nuova variante. Ce ne accorgeremo tra ottobre e novembre. Mi auguro un Ariston pieno di persone senza mascherina”, fa poi sapere. Questo è l’incipit del suo intervento sul rinnovato Festival fornito in occasione della conferenza che anticipa Arena ’60 ’70 ’80 e…’90, che verrà ufficialmente trasmesso su Rai Uno il 17 e il 24 settembre e il 1° ottobre 2022. Alla terza serata di Sanremo 2023, ovvero quella delle cover, così come per l’eventi previsto all’Arena di Verona si aggiungono gli anni ’90 alle tre decadi di storia precedenti con un tributo alla storica decade del pop puro e gli artisti che più la rappresentano:
“La serata cover di #Sanremo2023 anche quest’anno sarà sugli Anni 60, 70, 80 e 90. Lunedì uscirà il regolamento ufficiale di #Sanremo2023. I Big potranno essere accompagnati anche dall’artista ‘originale’ della cover scelta” #Anni60708090″.

Mina torna ad esibirsi live, per Sanremo?

Sempre in previsione di quello che sarà l’atteso Sanremo 2023, Amadeus poi dichiara: “Non vedo l’ora di ascoltare le canzoni per il prossimo Sanremo, le ascolterò quest’estate e avrò più tempo avendo ricevuto il mandato a marzo. Lunedì uscirà il regolamento ufficiale”. Rispetto ai rumors sulla set-list degli artisti e quindi anche gli ospiti, che figureranno tra i protagonisti del Festival della Canzone italiana, rispetto alla supposta volontà di riportare sul palco Mina Amadeus poi conclude: “Tutti hanno questo sogno impossibile e irrealizzabile. Farei di tutto per portare Mina sul palco, anche riprenderla di nascosto con il telefonino o portare un suo ologramma. Ma ovviamente tutto deve partire dalla sua volontà. Non c’è un progetto vero e proprio da parte mia, c’è un desiderio, quello sì. Sarebbe un sogno bellissimo”.

 







© RIPRODUZIONE RISERVATA