AMANDA KNOX LANCIA COLLETTA PER IL MATRIMONIO/ “Soldi finiti in Italia”

- Dario D'Angelo

Amanda Knox ha lanciato insieme al futuro marito Christopher Robinson una raccolta fondi per il suo matrimonio a tema spaziale:”Soldi finiti in Italia” nell’ultimo viaggio.

amanda knox 2019 twitter
Amanda Knox (foto da Twitter)

Amanda Knox ha lanciato una “raccolta fondi” per il suo matrimonio con Christopher Robinson. L’ex fidanzata di Raffaele Sollecito assolta in Cassazione per l’omicidio di Meredith Kercher ha infatti lanciato un “crowdfunding” per rendere il suo party il “migliore di sempre”. Ma perché la coppia ha dato il via a questa colletta per organizzare il proprio matrimonio? Stando a quanto dichiarato dalla coppia sul proprio sito, Amanda Knox e il compagno avrebbero finito i loro risparmi nel corso dell’ultimo viaggio in Italia. I due hanno detto di aver investito in Innocent Project:”Con poco tempo per pianificare e nessun sostegno finanziario, abbiamo dovuto spendere i nostri fondi per il matrimonio in questo impegnativo e importante viaggio. Ne è valsa la pena. Amanda ha raggiunto i cuori di molte persone e ha guarito un po’ di se stessa”.

AMANDA KNOX LANCIA “COLLETTA” PER IL MATRIMONIO

Sarà un matrimonio a tema spaziale quello celebrato negli Usa tra Amanda Knox e Christopher Robinson. I due futuri coniugi sul loro sito hanno spiegato: “Invece di un registro tradizionale, chiediamo donazioni per il costo del matrimonio”. Il denaro raccolto dai due verranno utilizzati per coprire le spese del cibo, delle decorazioni e dei vari allestimenti. In cambio i donatori, a seconda dell’entità delle loro offerte, saranno nominati dai due ‘patroni stellari’, ‘galattici’ o ‘temporali’ e riceveranno una copia del libro di poesie d’amore dei due. Amanda Knox, che di professione fa la giornalista, è tornata in Italia lo scorso mese per partecipare ad un dibattito sul ‘Processo mediatico’ al Festival della giustizia penale di Modena. Un viaggio evidentemente “dispendioso”, dal punto di vista psicologico ma anche più strettamente economico…



© RIPRODUZIONE RISERVATA