Ambra Lombardo svela “con Lorenzo Cascino è stato amore a prima vista”/ “La svolta quando…”

- Verdiana Paolucci

Ambra Lombardo, ex concorrente del Grande Fratello, si è sposata e in un’intervista presenta suo marito, conosciuto l’estate scorsa.

ambra lombardo 640x300
Ambra Lombardo (foto: web)

Ambra Lombardo si è sposata: l’ex concorrente del Grande Fratello racconta il suo matrimonio e svela progetti futuri in un’intervista con DiPiù TV. Il lieto evento è stato celebrato nella sua Sicilia, presso la Basilica di Santa Maria Maggiore a Ispica, provincia di  Ragusa. Ambra Lombardo, arrivata terza a Miss Italia nel 2004, è ospite fissa nei salottini televisivi ed è nota al pubblico per la relazione con Kikò Nalli, anche lui ex concorrente del Grande Fratello. Tra loro è finita diverso tempo fa, e il parrucchiere ha anche replicato alla notizia delle imminenti nozze della sua ex. Il novello sposo, però, non appartiene al mondo dello spettacolo.

Ambra Lombardo: chi è il marito Lorenzo Cascino e cosa fa?

Il marito di Ambra Lombardo si chiama Lorenzo Cascino ed è un imprenditore siciliano che lavora nel campo dell’arredamento. Nell’intervista con DiPiù TV, la showgirl racconta di averlo conosciuto l’estate scorsa in Sicilia, e a quanto pare è stato amore a prima vista anche se lui in quel periodo era insieme a un’altra ragazza: “Durante una serata organizzata da un dirigente di Mediaset. I nostri sguardi si sono incrociati e ci siamo innamorati a prima vista”. Quella serata è stata magica per entrambi, dato che non appena hanno iniziato a parlare, l’accompagnatrice di lui si è allontanata. E poi, la svolta: “La sera stessa mi ha scritto: Ti voglio nella mia vita. Gli ho risposto: Ma tu sei matto!”  Ovviamente Ambra ha accettato la proposta e da quel momento non si sono più lasciati.

Ambra Lombardo e il matrimonio da favola con Lorenzo Cascino: “Mi sono commossa prima della cerimonia”

Ambra Lombardo svela i dettagli del suo abito da sposa, “un abito di pizzo ispirato ai fiori della Sicilia, interamente ricamato a mano, con uno strascico lungo tre metri e largo sei metri e mezzo”, spiega nell’intervista, confidando di essersi commossa ancor prima della cerimonia: “Nel centro di Noto, sulla terrazza del palazzo presso cui mi stavo preparando, in un momento di silenzio, a qualche casa di distanza, un violinista ha iniziato a suonare”. Un segno del destino, come racconta Ambra, poiché suo nonno Franco era un violinista: “Un modo per farmi capire che anche lui sarebbe stato al mio fianco nel giorno più bello della mia vita.”







© RIPRODUZIONE RISERVATA